ricerca
avanzata

L'umiliazione

di Philip Roth edito da Einaudi, 2011

L'umiliazione: Tutto è finito per Simon Axler, il protagonista del nuovo conturbante libro di Philip Roth. Simon, uno dei più grandi attori teatrali della sua generazione, ha superato i sessant'anni e ha perso la sua magia, il suo talento e la sua sicurezza. Quando sale sul palcoscenico si sente un pazzo e si vede un idiota. La sua fiducia nelle proprie capacità è evaporata; s'immagina che la gente rida di lui; non riesce più a fingere di essere qualcun altro. "E scomparso qualcosa di fondamentale". La moglie se n'è andata, il pubblico l'ha abbandonato, il suo agente non sa come convincerlo a tornare in scena. In questo atroce resoconto di un'inspiegabile e terrificante autodistruzione, emerge il contraltare di un insolito desiderio erotico, certo una consolazione in quella vita spogliata di tutto, ma tanto rischiosa e aberrante da frustrare ogni speranza di conforto e gratificazione per puntare dritto verso un finale ancora più cupo e rovinoso. In questo lungo viaggio verso la notte, raccontato da Roth con l'inimitabile urgenza, bravura e serietà di sempre, tutti i mezzi che usiamo per convincerci della nostra solidità, tutte le rappresentazioni che nella vita diamo di noi stessi - talento, amore, sesso, speranza, energia, reputazione - vengono messi a nudo.
It's all over for Simon Axler, the protagonist of the new disturbing book by Philip Roth. Simon, one of the greatest actors of his generation, has exceeded sixty years and has lost its magic, her talent and her safety. When he gets on stage, you feel a fool and you see an idiot. His trust in their abilities has evaporated; imagine that people laugh at him; He can no longer pretend to be someone else. "And missing something fundamental. His wife has gone, the audience abandoned him, his agent doesn't know how to convince him to come back on stage. In this atrocious record of an inexplicable and terrifying self-destruction, emerges the counterpart of an unusual erotic desire, certainly a consolation in that life stripped of everything but so risky and abhorrent to frustrate any hope of comfort and satisfaction to point straight toward a final yet more gloomy and wasteful. In this long day's journey into night, narrated by Roth with the inimitable urgency, skill and seriousness of always, all the means we use to convince us of our strength, all representations that in life we give of ourselves-talent, love, sex, hope, energy, reputation-are stripped.

Informazioni bibliografiche

Sono disponibili anche queste edizioni di

-10%

L'umiliazione libro di Roth Philip
L'umiliazione
Roth Philip
edizioni Einaudi
Supercoralli
, 2010
disponibile 3/5 gg
€ 17,50
€ 15,80
L'umiliazione libro di Roth Philip
L'umiliazione
Roth Philip
edizioni Einaudi
Super ET
, 2014
disponibile 3/5 gg
€ 10,00