ricerca
avanzata

Se ci fosse ancora lui

di Sabelli Fioretti Claudio Alessandra Mussolini edito da Aliberti, 2009

Se ci fosse ancora lui: Monicelli, Scola, Risi Quando faceva l'attrice, tutti volevano farle cambiare cognome «Risi voleva chiamarmi Alessandra Zero Scola voleva proprio eliminarlo Voleva chiamarmi solo Alessandra lo non volevo cambiarlo Ci tenevo a chiamarmi Mussolini» L'antesignana delle attrici-showgirl confluite nel mondo della politica è senza dubbio Alessandra Mussolini Energica, dirompente, vulcanica; bionda con la gonna, donna di passioni e di battaglie, condotte sempre "ad alta voce" La Mussolini spazia, in questo agile libro-intervista con Claudio Sabelli Fioretti, dai ricordi infantili di Villa Carpena - con Donna Rachele protagonista assoluta-agli esordi non proprio facili nel mondo dello spettacolo, gravati dalla doppia eredità mussoliniana e della zia Sophia Loren Passing through an "infamous" service on ??Playboy?? of the 1980s, which cost her many more problems than benefits, dialogue on the memories with Sabelli Fioretti arrives to the political season And here the Mussolini is more than ever a raging river Disputes with colonels missini, the love-hate relationship with Gianfranco Fini, to love with Berlusconi, the dream faded to become Mayor of Naples And the unforgettable "whistle to pecorara" of its first sitting in the Chamber, which remained as a mark which must be proud

Informazioni bibliografiche