ricerca
avanzata

Tra bosco e non bosco. Ragioni poetiche e gesti stilistici ne «Il galateo in bosco» di Andrea Zanzotto

di Enio Sartori edito da Quodlibet, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 22,00
  • € 18,70
  • Risparmi il 15% (€ 3,30)

Tra bosco e non bosco. Ragioni poetiche e gesti stilistici ne «Il galateo in bosco» di Andrea Zanzotto libro di Sartori Enio

 
Recensione Unilibro a cura di Alex Toppi

Pur non essendo annunciato verbalmente dal suo autore divenne certezza, variamente acquisita e progressivamente forzata, che ’Il galateo in bosco’ fosse la prima parte d’una trilogia lirica le cui parti successive e distanti sarebbero state ’Fosfemi’ e ’Idioma’. E tuttavia, come ben s’adopera Enio Sartori nel suo studio esegetico, la raccolta (per molti il vertice produttivo di Zanzotto) può essere veduta, letta, riletta, studiata, pensata e ripensata, analizzata, rianalizzata, raccontata nella sua "infinita solitudine", nella sua "finitezza momentanea". ’Il galateo in bosco’ è la visione - "tra bosco e non bosco" reale e illusorio - delle pendici del Montello (scena unitaria del libro, antro unico e cangiante dal quale risuonano le dichiarazioni di versi); essa assume di volta in volta la patina di loculo tangibile, fatto d’odori e di resistenze materiche; di ristagno storico, composto di memorie e ricordi sensibili; di ossario dei caduti, fatto di spettri che mormorano ancora; di rifrangenza d’eco letteraria, che dona e ridona rimandi al Giovanni della Casa quanto a Nicolò Zotti. Spazio sedimentato di relitti diversi, il bosco porta tracce poetiche di autobiografismo, razionale riporto degli anni, irrazionale raccordo dei tempi e porta tracce degli umili, degli ultimi, dei mancati e sconfitti di stagioni mancate e sconfitte. "Scavo rabdomantico del passato": la locuzione ben si adegua alla poesia di Zanzotto; altrettanto fa all’esegesi di Enio Sartori.

Vetrina promozione

Scopri gli altri articoli della promozione  Migliaia di LIBRI in Sconto -15%