ricerca
avanzata

Il braccio indigeno. Ascari, irregolari e bande nella conquista dell'Eritrea (1885-1911)

di Marco Scardigli edito da Franco Angeli, 1996

Il braccio indigeno. Ascari, irregolari e bande nella conquista dell'Eritrea (1885-1911): Il libro è la storia delle truppe indigene al servizio degli italiani nei tempi del primo colonialismo: dai "basci-buzuk" ereditati dagli egiziani ai battaglioni ascari e alle bande. Si tratta quindi di una storia militare, seppur in una visuale particolare, con cui rivisitare le tappe belliche dell'avventura italiana in Africa. Ma non solo: indagare la storia degli ascari significa anche approfondire i temi della convivenza fra bianchi e neri, l'immagine d'Africa e degli africani diffusa in Italia a quei tempi e, per quanto lo concedono le fonti coloniali, anche la vita quotidiana degli indigeni sotto le armi.

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il braccio indigeno. Ascari, irregolari e bande nella conquista dell'Eritrea (1885-1911)"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "Il braccio indigeno. Ascari, irregolari e bande nella conquista dell'Eritrea (1885-1911)"