ricerca
avanzata

Le mappe concettuali. Strumenti per il disturbo del linguaggio e autismo (1)

di Nadia Scialdone edito da Omega, 2012

Le mappe concettuali. Strumenti per il disturbo del linguaggio e autismo (1): La clinica e la presa in carico di bambini con disabilità (disturbi del linguaggio, ritardo mentale, disturbo di spettro autistico, dislessia, sordità, afasia e simili) vede, nella quasi totalità dei casi, insufficienze lessicali accompagnate da strategie di rievocazione non sempre efficaci causate da un immagazzinamento parziale, frammentato e/o confuso nella memoria. Questo si riflette sulla precisione espressiva (produzione verbale; lettura) e scritta (disegno; scrittura) e sui relativi tempi di esecuzione. Il materiale presentato nei volumi "Le mappe concettuali" consente, attraverso lo strumento della mappa concettuale e la sua organizzazione, la costruzione di quelle competenze denotative e connotative del vocabolario del bambino, divise per categorie e ambienti, finalizzate alla acquisizione di arricchimento e consolidamento lessicale in input e output, discriminazione della domanda, abilità di costruzione sintattica della frase orale e scritta, attenzione e ricostruzione ai e sui dettagli allenando e consolidando, trasversalmente, le conoscenze della memoria di lavoro e di quella a lungo termine. Il materiale costruito è diretto a logopedisti, educatori, insegnanti e genitori; questi ultimi fondamentali per l'affiancamento al percorso riabilitativo-logopedico.
The clinic and the care of children with disabilities (speech disorder, mental retardation, autistic spectrum disorder, dyslexia, deafness, aphasia and the like) you see, lexical inadequacies in almost all cases, accompanied by strategies of re-enactment not always effective caused by a partial, fragmented storage and/or confused in his mind. This is reflected in the precision of expression (verbal production; read) and writing (drawing; writing) and their execution times. The material presented in the volumes "conceptual mapping" enables, through the instrument of the concept map and his organization, the construction of denotative and connotative child's vocabulary skills, categorized and environments, aiming at the acquisition of lexical enrichment and consolidation in input and output, discrimination of demand, syntactic sentence construction skills oral and written warning and reconstruction to and details training and consolidating , transversely, knowledge of working memory and long term. The material is directed to speech therapists, educators, teachers and parents; the latter essential for support to rehabilitation-speech therapy.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Le mappe concettuali. Strumenti per il disturbo del linguaggio e autismo (1)
  • AutoreNadia Scialdone
  • Editore: Omega
  • Data di Pubblicazione: 11 Giugno '12
  • Genere: educazione
  • ArgomentoPedagogia speciale
  • Pagine: 148
  • Volume: 1
  • ISBN-10: 8872415896
  • ISBN-13:  9788872415894