ricerca
avanzata

Le età del jazz. I contemporanei

di Claudio Sessa edito da Il Saggiatore, 2009

Le età del jazz. I contemporanei libro di Sessa Claudio

Scorre via con l'intensità di un brano musicale "Le età del jazz", il saggio con cui Claudio Sessa disegna il quadro della musica jazz degli ultimi decenni. Straordinariamente aperta a ogni forma di sperimentalismo, l'epoca contemporanea viene spesso ignorata nelle storie del jazz. Da Wynton Marsalis a Brad Mehldau, da Steve Coleman a Dave Douglas, senza dimenticare gli sviluppi dei musicisti più creativi delle precedenti generazioni, Claudio Sessa riempie questo vuoto riportando in un quadro generale le varie sfaccettature di una realtà musicale ricca di tendenze e personalità. Lasciando sempre sullo sfondo il mondo americano, che ha contraddistinto la nascita di questo genere musicale, "Le età del jazz" analizza la scena attuale da molteplici punti di vista. Si aprono così porte nascoste dietro le quali il lettore scorge alcune importanti peculiarità del jazz: con l'attenzione verso la tradizione americana e l'esperienza accademica del Vecchio continente acquistano importanza anche le radici popolari delle molte etnie approdate nel Nuovo mondo. Attraverso l'analisi dell'integrazione tra stili e tradizione, questa indagine mette a confronto il manierismo dei giovani leoni degli anni ottanta con l'eclettismo di coordinate stilistiche appartenenti a parametri di epoche storiche diverse, fino ad analizzare il valore delle strumentazioni elettroniche.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Le età del jazz. I contemporanei
  • AutoreClaudio Sessa
  • Editore: Il Saggiatore
  • Collana: Opere e libri
  • Data di Pubblicazione: 2009
  • Genere: musica
  • ArgomentoMusica jazz
  • Pagine: 252
  • Peso gr: 710
  • Dimensioni mm: 243 x 173 x 20
  • ISBN-10: 8842813370
  • ISBN-13: 9788842813378