ricerca
avanzata

Il lavoro dell'attore su se stesso

di Stanislavskij Konstantin S. edito da Laterza, 2008

  • Prezzo di Copertina: € 34,00
  • € 25,50
  • Risparmi il 25% (€ 8,50)

Il lavoro dell'attore su se stesso: L'attore, l'uomo che, senza perdere se stesso, deve creare il personaggio, è il protagonista di questo celebre diario. Le vie interiori di questa creazione, i modi della sua realizzazione psicologica, gestuale, sonora, scenica: queste le fasi del "metodo Stanislavskij", la grammatica elementare di tutto il teatro del Novecento. Attore, regista e teorico dell'espressione scenica, Konstantin S. Stanislavskij (Mosca 1863-1938) fu costretto, durante la Rivoluzione d'Ottobre, a lasciare la Russia per una tournée in America dal 1922 al 1924. In realtà fu proprio questa fortunatissima tournée a far conoscere al mondo il suo "metodo".

Informazioni bibliografiche

Promozione Il libro "Il lavoro dell'attore su se stesso" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Tutto il catalogo LATERZA in promozione!

 
I Commenti degli Utenti
"Il lavoro dell'attore su se stesso"
IL LAVORO DELL'ATTORE SU SE STESSO
Redazione Unilibro, 2005-01-01
5

Il lavoro sul personaggio a livello psicologico, gestuale, sonoro, scenico che l'attore deve fare.