ricerca
avanzata

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

di Stella G. Antonio Sergio Rizzo edito da Rizzoli, 2007

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili: Aerei di Stato che volano 37 ore al giorno, pronti al decollo per portare Sua Eccellenza anche a una festa a Parigi Palazzi parlamentari presi in affitto a peso d'oro da scuderie di cavalli Finanziamenti pubblici quadruplicati rispetto a quando furono aboliti dal referendum "Rimborsi" elettorali 180 volte più alti delle spese sostenute Organici di presidenza nelle regioni più "virtuose" moltiplicati per tredici volte in venti anni Spese di rappresentanza dei governatori fino a dodici volte più alte di quelle del presidente della Repubblica tedesco Province che continuano ad aumentare nonostante da decenni siano considerate inutili Bonus crazy to the point that the Mayor of a local town of 91 inhabitants can earn as the colleague of a town of 249mila Candidates "trumped" consulates with 5 paychecks Region chairpersons with the official The complaint of how a certain policy, or rather his obese and gluttonous caricature, has become an insatiable and oligarchy have flooded the entire Italian society Amazing stories, numbers from bankruptcy, anecdotes in the reportage of two famous journalists

Informazioni bibliografiche del Libro

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili"

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili"
a che serve votare...
Calo, 2008-01-13
5

ho quasi finito di leggere il libro. ho dvuto rallentarne la lettura e prenderlo a pillole serali, troppi attacchi d’indignazione non mi facevano dormire. Mi chiedo quante querele potrà racimolare. Penso nessuna. Propongo di inserirlo nella lista dei libri di testo di una ipotetica rinascita della Educazione Civica scolastica. Ne ho regalate 2 copie e se mi capiterà ne regfalerò ancora. Unico neo, da 32 anni voto a sinistra e non lo farò più. Ma non voterò neppre a destra, sono uguali. Bel libro inutile ripeterlo. un BRAVO agli autori ed alle loro fatiche.