ricerca
avanzata

I Dimenticati. Storia degli Americani che credettero a Stalin

di Tim Tzouliadis edito da Longanesi, 2011

  • Prezzo di Copertina: € 30,00
  • € 13,50
  • Risparmi il 55% (€ 16,50)

I Dimenticati. Storia degli Americani che credettero a Stalin: Nei primi anni Trenta, dopo il crollo di Wall Street del 1929 e la grave crisi economica che ne seguì, centinaia di americani, spinti più da necessità materiali che da motivazioni ideologiche, partirono per l'Unione Sovietica attratti dalle lusinghe di un regime che prometteva lavoro e felicità per tutti Portavano con sé il baseball e il jazz Dopo un inizio che lasciava presagire un buon inserimento nella realtà, umana e industriale, della nuova patria, poco alla volta si resero conto che quello non era il decantato paradiso dei lavoratori Dapprima fu loro confiscato il passaporto e dovettero assumere la cittadinanza sovietica, cosa che rendeva assai difficile il loro ritorno a casa Poi, quando il Terrore staliniano strinse nella sua morsa milioni di persone, furono i primi a cadere, privi di qualsiasi aiuto da parte dell'ambasciata americana appena aperta e restia a proteggere chi aveva lasciato gli Stati Uniti Following the several vicissitudes of two baseball players (and many other Americans) deported Kolyma gulag and Burepolom, the book tells a story of lost illusions and by Stalin's purges reached up to the present day The two main characters, along with a few other survivors, after almost half a century managed to return To their extraordinary human story seemed almost a bizarre curiosity resurfaced as if by magic from the past: as an anomaly of history

Informazioni bibliografiche del Libro

Promozione Il libro "I Dimenticati. Storia degli Americani che credettero a Stalin" su Unilibro.it è nell'offerta di libri scontati Remainders. Libri Nuovi Scontati: Biografie, Dizionari, Manuali, Saggi, Classici

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "I Dimenticati. Storia degli Americani che credettero a Stalin"

 Recensioni Scrivi la tua recensione del libro "I Dimenticati. Storia degli Americani che credettero a Stalin"