ricerca
avanzata

Mediterraneo (Dvd + Cd)

Un cd di Diego Abatantuono prodotto da Edel italia, 2006

Mediterraneo è un film del 1991, diretto da Gabriele Salvatores, vincitore del premio Oscar per il miglior film straniero. La storia narra di otto soldati italiani mandati in una sperduta isola greca (nella realtà si tratta dell’incantevole Castellorizo) durante la seconda guerra mondiale con compiti di sorveglianza. Lo sparuto gruppo, al comando del quale c’è un professore col grado di tenente poco incline alla vita militare, si ritrova in un’isola a primo acchito disabitata; gli abitanti, donne vecchi e bambini saltano fuori alla spicciolata quando si rendono conto che i militari sono inoffensivi. Un inatteso bombardamento manda a picco la nave del plotone di soldati, che saranno costretti a restare sull’isola, tra amori, tradimenti ed una vita nuova. Mediterraneo è l’epilogo della cosiddetta "Trilogia della fuga", nonché il capolavoro del regista milanese: i personaggi sono azzeccatissimi ed interpretati con maestria: Abatantuono, Conte, Bisio e Cederna ce la mettono tutta per rendere questo film un classico imperdibile della cinematografia italiana, aiutati da una belle trama ed una scenografia di tutto rispetto. Imperdibile

Recensione Unilibro a cura di Vipera

Dettagli del prodotto

 
I Commenti degli Utenti
"Mediterraneo (Dvd + Cd)"
Vipera, 2012-03-07
4

Mediterraneo è un film del 1991, diretto da Gabriele Salvatores, vincitore del premio Oscar per il miglior film straniero. La storia narra di otto soldati italiani mandati in una sperduta isola greca (nella realtà si tratta dell’incantevole Castellorizo) durante la seconda guerra mondiale con compiti di sorveglianza. Lo sparuto gruppo, al comando del quale c’è un professore col grado di tenente poco incline alla vita militare, si ritrova in un’isola a primo acchito disabitata; gli abitanti, donne vecchi e bambini saltano fuori alla spicciolata quando si rendono conto che i militari sono inoffensivi. Un inatteso bombardamento manda a picco la nave del plotone di soldati, che saranno costretti a restare sull’isola, tra amori, tradimenti ed una vita nuova. Mediterraneo è l’epilogo della cosiddetta "Trilogia della fuga", nonché il capolavoro del regista milanese: i personaggi sono azzeccatissimi ed interpretati con maestria: Abatantuono, Conte, Bisio e Cederna ce la mettono tutta per rendere questo film un classico imperdibile della cinematografia italiana, aiutati da una belle trama ed una scenografia di tutto rispetto. Imperdibile