ricerca
avanzata

Gianfranco Plenizio - La Gatta In Calore

Un cd di Nello Rossati prodotto da Beat Records, 2006

Gianfranco Plenizio - La Gatta In Calore: Di ritorno da un viaggio di lavoro, l'ingegnere Antonio scopre nel proprio giardino il cadavere di Massimo, un giovane pittore suo vicino di casa. Questi sembra essere stato ucciso da un colpo di pistola alla testa. Anna, la moglie dell'ingegnere si confessa colpevole dell'omicidio. Antonio nasconde il cadavere sotto un mucchio di foglie e cercando di capire il perché del tragico gesto della moglie viene a conoscenza che lei, stanca della solitudine e dell'abbandono a causa dei viaggi del marito, come forma di ripicca aveva iniziato a frequentare Massimo diventandone amante. Il giovane però, dedito alla droga ed abituato alla compagnia di prostitute, si era stancato velocemente di Anna, fino ad arrivare a tradirla, umiliarla e ad obbligarla a drogarsi e a concedersi ad i suoi amici finchè dopo un ultimo affronto, ella gli aveva sparato. Antonio, a sua volta, confessa di aver sempre saputo della sua relazione con Massimo e di averla tollerata, ravvisando nel giovane un aiuto valido per quei compiti coniugali che egli non si sentiva più di assolvere. La sera è giunta, e Antonio vorrebbe liberarsi del corpo di Massimo però il cadavere sembra scomparso. In realtà, il giovane non era morto, ma solo svenuto. Poco prima di abbandonare per sempre quei luoghi, Massimo confessa ad Anna di averla amata nonostante le contrarie apparenze.

Dettagli del prodotto