ricerca
avanzata

L'amore e' femmina

Un cd di Nina Zilli prodotto da Universal, 2012

Nina Zilli ha un percorso musicale particolare. Conosciuta al grande pubblico per la collaborazione con Giuliano Palma con la canzone Cinquanta Mila, e all’uscita, nel 2010, dell’album "Sempre Lontano". Il suo nuovo prodotto musicale, L’amore è femmina, è stato anticipato dalla presenza a Sanremo con la canzone “Per Sempre”, che ha raggiunto un buon risultato in classifica. Il nuovo album continua sulla falsa riga della prima prova della Zilli. Ci sono suoni che ricordano vagamente il reggae e il soul americano, cosi come in Sempre Lontano. Si riconosce nello stile un avvicinamento alla musicalità tipica anni ’60, proprio per questo è stata malvagiamente additata come una “copia” di Mina e la defunta Amy Winehouse. Un disco fatto da tante belle canzoni che si ha la capacità di farsi riascoltare (un po’ tutte, una cosa rara in un album). Tra le migliori canzoni vi sono: Per Sempre (canzone sanremese), L’inverno all’improvviso, L’amore è femmina (canzone che da titolo all’album), Non qui. Un secondo lavoro di Nina Zilli sicuramente promosso, superiore alla sufficienza anche per chi non apprezza la cantante. Un disco buono su tutti i livelli e che non mancherà di presentarsi nelle alte classifiche delle chart italiane. Voto: 8

Recensione Unilibro a cura di EugenioDM

Dettagli del prodotto

  • Titolo: L'amore e' femmina
  • Interprete:  Nina Zilli
  • Produttore: Universal
  • Data di Pubblicazione: 03 Febbraio '12
  • Genere: Varia
  • EAN-13: 0602527945972
 
I Commenti degli Utenti
"L'amore e' femmina"
Secondo album di Nina Zilli
EugenioDM, 2012-03-22
4

Nina Zilli ha un percorso musicale particolare. Conosciuta al grande pubblico per la collaborazione con Giuliano Palma con la canzone Cinquanta Mila, e all’uscita, nel 2010, dell’album "Sempre Lontano". Il suo nuovo prodotto musicale, L’amore è femmina, è stato anticipato dalla presenza a Sanremo con la canzone “Per Sempre”, che ha raggiunto un buon risultato in classifica. Il nuovo album continua sulla falsa riga della prima prova della Zilli. Ci sono suoni che ricordano vagamente il reggae e il soul americano, cosi come in Sempre Lontano. Si riconosce nello stile un avvicinamento alla musicalità tipica anni ’60, proprio per questo è stata malvagiamente additata come una “copia” di Mina e la defunta Amy Winehouse. Un disco fatto da tante belle canzoni che si ha la capacità di farsi riascoltare (un po’ tutte, una cosa rara in un album). Tra le migliori canzoni vi sono: Per Sempre (canzone sanremese), L’inverno all’improvviso, L’amore è femmina (canzone che da titolo all’album), Non qui. Un secondo lavoro di Nina Zilli sicuramente promosso, superiore alla sufficienza anche per chi non apprezza la cantante. Un disco buono su tutti i livelli e che non mancherà di presentarsi nelle alte classifiche delle chart italiane. Voto: 8