ricerca
avanzata

GREATEST HITS

Un cd di Paola Turci prodotto da Bmg ricordi, 2003

Un greatest hits forse non voluto da Paola Turci, ma certamente esaustivo della prima parte della sua carriera. Sono presenti tutti i suoi più grandi successi. “Primo tango”, con cui partecipò giovanissima al Festival di Sanremo e “Bambini”, che segnò il suo successo nella penisola italica e rappresenta una sorta di inizio di carriera per la cantautrice romana. È presente anche “Stato di calma apparente” del 1993, primo brano che vede la Turci impegnata nella scrittura: suo è il testo, che parla di rinnovamento, di speranza verso il futuro e del sentimento di agitazione legato ai cambiamenti. Stupenda anche la più recente “Volo così”, brano etereo ed impalpabile arrangiato in maniera perfetta. Sempre dagli anni Novanta proviene “Ringrazio Dio”, un brano pungente e suggestivo. Questo greatest hits è composto da ben due dischi, che riescono a raccontare benissimo la lunga carriera di una delle personalità femminili più importanti che abbiamo in Italia. Nella maggior parte dei brani si avvertono le influenze del rock statunitense, ma la Turci riesce sempre a mettere nei suoi pezzi un tocco fortemente personale, anche grazie alla voce che si fa a volte graffiante a volte dolce, come in “Ti amerò lo stesso”.

Recensione Unilibro a cura di -Stefano-

Dettagli del prodotto

 
I Commenti degli Utenti
"GREATEST HITS"
-Stefano-, 2012-04-29
4

Un greatest hits forse non voluto da Paola Turci, ma certamente esaustivo della prima parte della sua carriera. Sono presenti tutti i suoi più grandi successi. “Primo tango”, con cui partecipò giovanissima al Festival di Sanremo e “Bambini”, che segnò il suo successo nella penisola italica e rappresenta una sorta di inizio di carriera per la cantautrice romana. È presente anche “Stato di calma apparente” del 1993, primo brano che vede la Turci impegnata nella scrittura: suo è il testo, che parla di rinnovamento, di speranza verso il futuro e del sentimento di agitazione legato ai cambiamenti. Stupenda anche la più recente “Volo così”, brano etereo ed impalpabile arrangiato in maniera perfetta. Sempre dagli anni Novanta proviene “Ringrazio Dio”, un brano pungente e suggestivo. Questo greatest hits è composto da ben due dischi, che riescono a raccontare benissimo la lunga carriera di una delle personalità femminili più importanti che abbiamo in Italia. Nella maggior parte dei brani si avvertono le influenze del rock statunitense, ma la Turci riesce sempre a mettere nei suoi pezzi un tocco fortemente personale, anche grazie alla voce che si fa a volte graffiante a volte dolce, come in “Ti amerò lo stesso”.