ricerca
avanzata

Pino Scotto - Buena Suerte

Un cd di Pino Scotto prodotto da EDEL , 2010

Giuseppe Scotto Di Carlo, o semplicemente Pino Scotto, torna sulle scene pubblicando, il 2 aprile 2010, il sesto album della sua carriera solista: Buena Suerte, e’ un concept di puro e duro rock ’ n ’ roll, i testi si riferiscono alle attuali condizioni del nostro paese invaso da coloro che pino ama chiamare spacciatori di demenza. In questo disco come nei precedenti vi sono alcune collaborazioni: con i the fire, Davide mozzanica e Norman zoia che ha curato i testi. Con l’ uscita dell’ album, Pino ha iniziato un nuovo tour (Buena suerte tour) con il quale viaggerà da nord a sud Italia fino alla chiusura del tour, a settembre 2010. Tracce: 01. Quore di rock n roll. 02. Morta e’ la città (feat kee marcello) 03. Gli arbitri ti picchiano (feat caparezza) 04. Il pronista 05. Tempi lunghi 06. Soldatini di pongo (feat Nina) 07. Stage degli innocenti 08. Maldido street 09. Che figlio di Maria 10. Blues on 11. Diatribal rock Chitarre: steve volta. Basso: Frank Kopo. Batteria: Marco di salvia

Recensione Unilibro a cura di Mohawk

Dettagli del prodotto

 
I Commenti degli Utenti
"Pino Scotto - Buena Suerte"
Mohawk, 2012-04-07
3

Giuseppe Scotto Di Carlo, o semplicemente Pino Scotto, torna sulle scene pubblicando, il 2 aprile 2010, il sesto album della sua carriera solista: Buena Suerte, e’ un concept di puro e duro rock ’ n ’ roll, i testi si riferiscono alle attuali condizioni del nostro paese invaso da coloro che pino ama chiamare spacciatori di demenza. In questo disco come nei precedenti vi sono alcune collaborazioni: con i the fire, Davide mozzanica e Norman zoia che ha curato i testi. Con l’ uscita dell’ album, Pino ha iniziato un nuovo tour (Buena suerte tour) con il quale viaggerà da nord a sud Italia fino alla chiusura del tour, a settembre 2010. Tracce: 01. Quore di rock n roll. 02. Morta e’ la città (feat kee marcello) 03. Gli arbitri ti picchiano (feat caparezza) 04. Il pronista 05. Tempi lunghi 06. Soldatini di pongo (feat Nina) 07. Stage degli innocenti 08. Maldido street 09. Che figlio di Maria 10. Blues on 11. Diatribal rock Chitarre: steve volta. Basso: Frank Kopo. Batteria: Marco di salvia