ricerca
avanzata

CHE VITA! IL MEGLIO DI

Un cd di Samuele Bersani prodotto da Bmg ricordi, 2002

Nonostante nella maggior parte dei casi coloro che apprezzano un determinato cantante non amino particolarmente le raccolte (in quanto mortificano i testi più audaci e quelli meno conosciuti), ascoltando Che Vita! Il meglio di di Samuele Bersani, si ha la precisa percezione di ciò che è stata la sua discografia fino al 2002. Da segnalare Il Mostro, una denuncia feroce all’insensibilità e all’apatia che permea la società contemporanea, Cosa vuoi da me, una cover davvero ben riuscita di Glastonbury Song dei The Waterboys, le famosissime Spaccacuore e Giudizi Universali e il singolo di Bersani che più di ogni altro ha ottenuto un grande successo commerciale, ovvero Replay. Una melodia coinvolgente con un testo che enfatizza i sentimenti di assenza che suscita la fine di una storia d’amore: “… proverò a fare sogni tridimensionali… anche in me ti vedo, ti vedo…”. Sicuramente Bersani è uno dei numerosi cantautori italiani che vanno scoperti e riscoperti ad ogni costo, e questa raccolta può aiutare davvero. Da alcuni è considerato l’erede di grandi autori quali Tenco e De André: io personalmente non amo mai azzardare tali confronti, ma senza dubbio i suoi testi riescono a suscitare sensazioni profonde. Non è mai scontato e uguale a sé stesso: è vero richiede un certo grado di concentrazione ma il risultato emozionale ripaga dello sforzo.

Recensione Unilibro a cura di vale afufu

Dettagli del prodotto

 
I Commenti degli Utenti
"CHE VITA! IL MEGLIO DI"
Che Vita!
vale afufu, 2011-09-16
4

Nonostante nella maggior parte dei casi coloro che apprezzano un determinato cantante non amino particolarmente le raccolte (in quanto mortificano i testi più audaci e quelli meno conosciuti), ascoltando Che Vita! Il meglio di di Samuele Bersani, si ha la precisa percezione di ciò che è stata la sua discografia fino al 2002. Da segnalare Il Mostro, una denuncia feroce all’insensibilità e all’apatia che permea la società contemporanea, Cosa vuoi da me, una cover davvero ben riuscita di Glastonbury Song dei The Waterboys, le famosissime Spaccacuore e Giudizi Universali e il singolo di Bersani che più di ogni altro ha ottenuto un grande successo commerciale, ovvero Replay. Una melodia coinvolgente con un testo che enfatizza i sentimenti di assenza che suscita la fine di una storia d’amore: “… proverò a fare sogni tridimensionali… anche in me ti vedo, ti vedo…”. Sicuramente Bersani è uno dei numerosi cantautori italiani che vanno scoperti e riscoperti ad ogni costo, e questa raccolta può aiutare davvero. Da alcuni è considerato l’erede di grandi autori quali Tenco e De André: io personalmente non amo mai azzardare tali confronti, ma senza dubbio i suoi testi riescono a suscitare sensazioni profonde. Non è mai scontato e uguale a sé stesso: è vero richiede un certo grado di concentrazione ma il risultato emozionale ripaga dello sforzo.