ricerca
avanzata

Moleskine PASSION BOOK - RICETTE

Un articolo per la scrittura di Moleskine, 2010

Recensione Unilibro a cura di ghe

Il solito dilemma dei mariti ogni volta che "devono" fare un regalo... Personalmente i regali mi vengono meglio quando non "devo" farlo entro natale, compleanno o anniversario, ma così è la vita. Quest’anno a Natale ero nel bel mezzo del solito dramma "cosa le faccio?". Non mi piacciono nè le banalità nè quei regali che sò non userà se non per darmi un riscontro e quindi il discorso è complicato, specialmente dopo molti anni... Quando ho visto questa Moleskine per collezionare le ricette è come se fossi stato fulminato sulla via di Damasco. Semplicemente perfetta. A lei piace cucinare :-) e ha le sue ricette scritte da tutte le parti e ammucchiate senza costrutto. Cosa meglio di un agile quaderno formato A5 (mezzo A4) ottimamente rilegato, ben pensato, flessibile (puoi definite da te nuovi capitoli con le etichette fornite) e che stuzzica la voglia di riempirlo. Per non rimanerne senza a metà dell’opera, vista la mole di ricette che a questo punto coinvolgerà le nonne, ne ho prese due. Se mi posso permettere un solo suggerimento: allegate una penna, non di quelle belle, ma di quelle che scrivono scorrendo senza incidere, magari anche due o tre (nero, blu, rosso). Per la prossima occasione di regalo ovviamente mi aspetto un suggerimento da te lettore, sperando tu abbia apprezzato il mio. PS: avevo un problema di consegna in tempo per Natale ma lo staff di Unilibro al telefono è stato semplicemente perfetto. Brave.

Dettagli del prodotto

  • Titolo: Moleskine PASSION BOOK - RICETTE
  • Produttore: Moleskine
  • Data di Pubblicazione:  Marzo '2010
  • Genere: AGENDE 2012
  • Collana: PASSION BOOK
  • EAN-13: 9788862933155

 
I Commenti degli Utenti
simon.u, 17 01 2011
4

Carino e funzionale. Lo spazio a disposizione per scrivere le ricette è, quasi sempre, sufficiente. Peccato che le schede siano in numero limitato, tuttavia i template sono disponibili sul sito moleskine, stampabili e quindi inseribili nell’agenda sulle pagine bianche. Carina anche l’idea degli adesivi.