ricerca
avanzata

Principe Abusivo (Il)

Un film in dvd di  Siani Alessandro  distribuito da 01 Distribution, 2013

  • Prezzo di Copertina: € 15,49
  • € 8,99
  • Risparmi il 41% (€ 6,50)

Antonio, uno squattrinato cronico che lavora come cavia volontaria per i test di case farmaceutiche, si ritrova al cospetto di Letizia, una principessa viziata in cerca di popolarità, di cui inevitabilmente si innamora. In un mondo in cui i pregiudizi dei ricchi nei confronti dei poveri sono radicati e difficili da estirpare, per il giovane povero l'unica possibilità per stare a corte è quella di seguire i consigli del ciambellano di corte Anastasio. I ruoli tra mentore e allievo sono però destinati a rovesciarsi quando Anastasio, innamorandosi della fruttivendola Jessica, avrà bisogno di suggerimenti per mischiarsi al popolo. Parte così un doppio apprendistato, con esiti imprevedibili.

Dettagli del prodotto

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 8,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Principe Abusivo (Il)"
Film Sopravvalutato
Abe wemberg, 2014-02-25
2

Il film dal titolo "Il Principe Abusivo" è esageratamente sopravvalutato. Il protagonista principale parla per tutto il film con accento Napoletano, oppure con dialetto Napoletano, e si fatica a capire quello che dice. Questo film poteva andare bene nella regione Campania e zone limtrofe. Per fare un’esempio esce il film con lo stesso titolo a Milano , e il protagonista parla con accento Milanese, e in alcuni tratti in dialetto Milanese "non và assolutamente bene" Ci sono stati grandi attori Napoletani come Totò e Peppino de Filippo che parlavano in Italiano. Massimo Troisi, grandisimo attore nei suoi film parlava un napoletano che si riusciva a capire, ma in questo film siamo all’esagerazione. La sceneggiatura del film e discreta, l’interpretazione del protagonista principale è negativa