ricerca
avanzata

Sono Fotogenico

Un film in dvd di  Risi Dino  distribuito da Titanus Distribuzione Video, 2010

  • Prezzo di Copertina: € 10,90
  • € 8,99
  • Risparmi il 17% (€ 1,91)

Sono fotogenico è un film del 1980 diretto da Dino Risi. Il trentenne Antonio passa le sue giornate in quel di Laveno, divorando film americani e sognando il successo nel cinema, incalzato dai genitori a trovarsi un lavoro ed a mettere la testa a posto. Deciso a sfondare Antonio si reca a Roma, tempio della cinematografia italiana, dove si imbatterà in affaristi loschi e senza scrupoli, impresari bizzosi e inaffidabli, personaggi dubbi ed ambigui che disorientano e si approfittano dell’ingenuo e provinciale Antonio, vittima di una realtà molto più grande di lui; a complicare ulteriormente le cose si innamora di una giovane e prorompente aspirante attrice. Si tratta di una commedia fatta su misura, dove Pozzetto si muove a proprio agio in un personaggio per il quale sembra avere un certo phisique du role, bravissimi anche i comprimari di un certo livello (Edwige Fenech ed Aldo Maccione su tutti) che contribuiscono a rendere Sono fotogenico una commedia divertente, complice anche una regia, quella di Dino Risi, qualitativamente sopra la media rispetto alle coeve produzioni comiche.

Recensione Unilibro a cura di Vipera

Dettagli del prodotto

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 8,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Sono Fotogenico"
Vipera, 2011-11-24
4

Sono fotogenico è un film del 1980 diretto da Dino Risi. Il trentenne Antonio passa le sue giornate in quel di Laveno, divorando film americani e sognando il successo nel cinema, incalzato dai genitori a trovarsi un lavoro ed a mettere la testa a posto. Deciso a sfondare Antonio si reca a Roma, tempio della cinematografia italiana, dove si imbatterà in affaristi loschi e senza scrupoli, impresari bizzosi e inaffidabli, personaggi dubbi ed ambigui che disorientano e si approfittano dell’ingenuo e provinciale Antonio, vittima di una realtà molto più grande di lui; a complicare ulteriormente le cose si innamora di una giovane e prorompente aspirante attrice. Si tratta di una commedia fatta su misura, dove Pozzetto si muove a proprio agio in un personaggio per il quale sembra avere un certo phisique du role, bravissimi anche i comprimari di un certo livello (Edwige Fenech ed Aldo Maccione su tutti) che contribuiscono a rendere Sono fotogenico una commedia divertente, complice anche una regia, quella di Dino Risi, qualitativamente sopra la media rispetto alle coeve produzioni comiche.