ricerca
avanzata

Mine Vaganti

Un film in dvd di  Ozpetek Ferzan  distribuito da 01 Distribution, 2010

Di sicuro è uno dei film migliori di Ozpetek,commovente,brillante ed estremamente attuale.Inoltre è recitato benissimo,soprattutto da Riccardo Scamarcio che si cala alla perfezione in un ruolo certamente non facile.Al centro di tutto c’è la famiglia,una famiglia pugliese estremamente tradizionalista e nella quale fa ritorno Tommaso,un giovane ragazzo che si sente perennemente fuori luogo nei rigori morali imposti dal padre.Tommaso è un ragazzo omosessuale,ma non lo ha mai confessato alla famiglia per paura di creare una voragine incolmabile,e proprio quando finalmente si sente pronto a fare il grande passo,suo fratello Antonio lo precede sconvolgendo l’equilibrio familiare.Ho trovato davvero ben orchestrata l’intera storia,il regista ha saputo ancora una volta raccontare i fatti senza mai cadere nel ridicolo,enfatizzando le notevoli doti recitative di tutti gli attori.Oltre ai momenti toccanti,ho apprezzato anche la pungente ironia che più volte ha fatto capolino,permettendo di smorzare i toni.Penso proprio che sia un piccolo capolavoro,che scorre velocemente e lascia una grandissima lezione di vita.Alla fine del film infatti,ho compreso moltissime cose e la più importante è che nessuno può costringerti a cambiare.

Recensione Unilibro a cura di ritag23

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Mine Vaganti"
Ottimo film
ritag23, 2012-03-25
5

Di sicuro è uno dei film migliori di Ozpetek,commovente,brillante ed estremamente attuale.Inoltre è recitato benissimo,soprattutto da Riccardo Scamarcio che si cala alla perfezione in un ruolo certamente non facile.Al centro di tutto c’è la famiglia,una famiglia pugliese estremamente tradizionalista e nella quale fa ritorno Tommaso,un giovane ragazzo che si sente perennemente fuori luogo nei rigori morali imposti dal padre.Tommaso è un ragazzo omosessuale,ma non lo ha mai confessato alla famiglia per paura di creare una voragine incolmabile,e proprio quando finalmente si sente pronto a fare il grande passo,suo fratello Antonio lo precede sconvolgendo l’equilibrio familiare.Ho trovato davvero ben orchestrata l’intera storia,il regista ha saputo ancora una volta raccontare i fatti senza mai cadere nel ridicolo,enfatizzando le notevoli doti recitative di tutti gli attori.Oltre ai momenti toccanti,ho apprezzato anche la pungente ironia che più volte ha fatto capolino,permettendo di smorzare i toni.Penso proprio che sia un piccolo capolavoro,che scorre velocemente e lascia una grandissima lezione di vita.Alla fine del film infatti,ho compreso moltissime cose e la più importante è che nessuno può costringerti a cambiare.

"Mine Vaganti"
orianakarensara, 2011-12-28
3

Ozpetek ha voluto "giocare" provando a costruire una commedia con equivoci, colpi di scena. Ne è venuto fuori una rappresentazione arguta,fuori dalle regole e da riflettere. La regia, al solito, è curatissima. Su tutti gli attori emerge Ennio Fantastichini che caratterizza con convinzione e capacità il ruolo

"Mine Vaganti"
MINE VAGANTI
vale280966, 2010-10-08
4

questo film l’ho visto al cinema e lo rivedrò spesso volentieri; grande Scamarcio

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »