ricerca
avanzata

(Blu Ray Disk) Ali Della Liberta' (Le)

Un film in blu ray disk di  Darabont Frank  distribuito da Cecchi Gori, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 22,99
  • € 12,99
  • Risparmi il 43% (€ 10,00)

Un’opera che parla di ingiustizia, violenza e durezza, ma il tutto con una grande delicatezza, che rende il film una lunga e commovente poesia, o una canzone piena di passione e tristezza. Andy, dirigente bancario, viene condannato all’ergastolo nella prigione di Stato di Shawshank per l’assassinio della moglie e del suo amante. Il regista non parla della sua innocenza o colpevolezza, che si scoprità più avanti. Andy è sottoposto subito a soprusi e violenze, anche sessuali, e trova un amico nel nero Red, abilissimo nell’arte del sopravvivere e trafficare. Col tempo Andy si fa stimare dal direttore sfruttando le proprie qualità professionali. Diventa il suo complice negli affari di riciclaggio di denaro e guadagno in nero. Nel carcere diventa un privilegiato, gestisce la biblioteca, migliora la vita ai detenuti ed è protetto dagli abusi di guardie e detenuti; ma dopo 19 anni di prigionia e l’uccisione di un suo amico da parte del sadico capo delle guardie decide di dare una svolta alla sua vita. Regia e interpretazione straordinarie, che esprimono tutta l’intensità della già stupenda trama. Il sistema giudiziario è mostrato in tutti i suoi difetti, volontari e involontari, e il film dimostra come una detenzione condotta in modo sbagliato e senza un programma adatto non serva a nulla e tantomeno a una rieducazione. Il protagonista difatti opera da solo la sua redenzione (da qui il titolo originale: la redenzione di shawshank). Tema centrale è senza dubbio la speranza, che si manifesta in tutta la sua forza proprio nelle situazioni più disperate. L’ imprevedibile epilogo dell’opera è assolutamente meraviglioso, un tripudio d’immagini e musiche che libera lo spettatore dalla sensazione claustrofobica maturata in tutto il corso del film.

Recensione Unilibro a cura di simaun

Dettagli del prodotto

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 12,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"(Blu Ray Disk) Ali Della Liberta' (Le)"
simaun, 2011-11-17
3

Un’opera che parla di ingiustizia, violenza e durezza, ma il tutto con una grande delicatezza, che rende il film una lunga e commovente poesia, o una canzone piena di passione e tristezza. Andy, dirigente bancario, viene condannato all’ergastolo nella prigione di Stato di Shawshank per l’assassinio della moglie e del suo amante. Il regista non parla della sua innocenza o colpevolezza, che si scoprità più avanti. Andy è sottoposto subito a soprusi e violenze, anche sessuali, e trova un amico nel nero Red, abilissimo nell’arte del sopravvivere e trafficare. Col tempo Andy si fa stimare dal direttore sfruttando le proprie qualità professionali. Diventa il suo complice negli affari di riciclaggio di denaro e guadagno in nero. Nel carcere diventa un privilegiato, gestisce la biblioteca, migliora la vita ai detenuti ed è protetto dagli abusi di guardie e detenuti; ma dopo 19 anni di prigionia e l’uccisione di un suo amico da parte del sadico capo delle guardie decide di dare una svolta alla sua vita. Regia e interpretazione straordinarie, che esprimono tutta l’intensità della già stupenda trama. Il sistema giudiziario è mostrato in tutti i suoi difetti, volontari e involontari, e il film dimostra come una detenzione condotta in modo sbagliato e senza un programma adatto non serva a nulla e tantomeno a una rieducazione. Il protagonista difatti opera da solo la sua redenzione (da qui il titolo originale: la redenzione di shawshank). Tema centrale è senza dubbio la speranza, che si manifesta in tutta la sua forza proprio nelle situazioni più disperate. L’ imprevedibile epilogo dell’opera è assolutamente meraviglioso, un tripudio d’immagini e musiche che libera lo spettatore dalla sensazione claustrofobica maturata in tutto il corso del film.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »