ricerca
avanzata

Locandiera (La)

Un film in dvd di  Cobelli Giancarlo  distribuito da 01 Distribution, 2006

  • Prezzo di Copertina: € 23,90
  • € 8,99
  • Risparmi il 62% (€ 14,91)

Registrazione della commedia goldoniana la cui storia si incentra sulle vicende di Mirandolina, un'attraente e astuta giovane donna che gestisce a Firenze, con l'aiuto del suo cameriere Fabrizio, una locanda ereditata dal padre. Mirandolina viene corteggiata dal marchese di Forlipopoli, un aristocratico decaduto a cui non rimane nient'altro se non il prestigioso titolo nobiliare, e dal conte d'Albafiorita, un mercante arricchito entrato a far parte della nuova nobiltà. La giovane e scaltra donna non cede a nessuno dei due, lasciando viva l'illusione di una possibile conquista.

Dettagli del prodotto

  • Titolo: Locandiera (La)
  • Regia:  Cobelli Giancarlo
  • Distributore: 01 Distribution
  • Collana: Carlo Goldoni
  • Data di Pubblicazione: 25 Ottobre '06
  • Genere: Teatro
  • Cast:  Carla Gravina Carlo Goldoni
  • Durata: 0'
  • Formato video: Full Screen
  • Formato audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Codice area: 2 (Europa/Giappone)
  • Colore: 
  • Lingue: Italiano
  • Sottotitoli: Italiano per non udenti
  • EAN-13: 8032807008318

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 8,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Locandiera (La)"
La locandiera
serghej, 2011-10-22
4

Uno dei capolavori di Goldoni, in cui vengono anticipati, forse, i prodromi di un riscatto umano e sociale delle donne, lento nel tempo ma inarrestabile ad affermarsi, nei confronti dell’uomo-padrone. Mirandolina è la rappresentante di una società al femminile, di fascia medio-borghese, che, con le sue arti seduttrici miste ad una genuinità di comportamento accattivante, mette alla berlina la società maschile, sia essa nobile o presunta tale o, ancora, borghese emergente. Nei panni della protagonista va apprezzata la recitazione seducente di una bella e brava Carla Gravina, brillante, misurata quando è necessario e a tratti effervescente, contornata di un cast di buon livello, in cui primeggiano i tre spasimanti della locandiera: personaggi che, ridicolizzati da un marcato trucco da clown, ben raffigurano una parte della società del tempo diventata imbelle, parassita e vanagloriosa, destinata inesorabilmente a rimetterci la faccia, e non solo quella, nelle diverse vicende della vita.

"Locandiera (La)"
La Locandiera
matteosegatto, 2011-08-08
4

Ho trovato quest’opera di teatro interessante,ha un’ottima trama e gli attori sono veramente bravi. La storia prende fin dall’inizio e non è per niente noiosa,anzi molto avvinciente!