ricerca
avanzata

Kundun

Un film in dvd di  Scorsese Martin  distribuito da Medusa Video, 2012

Il Dalai Lama è la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano. L’attuale Dalai Lama, il quattordicesimo, è Tenzin Gyatso, e risiede in India dal 1959, a causa dell’occupazione cinese. Malgrado la figura del Dalai Lama sia secolare e rappresenti un caposaldo per tutta la cultura buddhista tibetana, la Cina ha deciso di arrogarsi il diritto di nominare in futuro le nuove reincarnazioni di questa importante carica religiosa, prerogativa che spetta invece ai soli lama tibetani. Nel 1995 i cinesi rapirono la supposta reincarnazione del decimo Panchen Lama. Il Panchen Lama è la seconda autorità spirituale del Tibet, sottoposta solo a quella del Dalai Lama, determinante per il ritrovamento della reincarnazione del Buddha della Compassione, il quale a sua volta è determinante nel ritrovamento della sua. Il film Kundun del 1997, diretto da Martin Scorsese e tratto dal libro autobiografico "La libertà nell’esilio", scritto da Tenzin Gyatso, è molto interessante. Documenta come viene "trovato" e riconosciuto il 14° Dalai Lama e ne descrive i primi anni di vita. Molti eventi nel film non sono completamente fedeli all’autobiografia del 14° Dalai Lama, ma comunque mi sembra un documento interessante per cercare di capire una parte importante del Buddhismo tibetano.

Recensione Unilibro a cura di AnnaBomb

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Kundun"
DVD KUNDUN SUL 14° DALAI LAMA
AnnaBomb, 2011-06-04
4

Il Dalai Lama è la massima autorità spirituale del Buddhismo tibetano. L’attuale Dalai Lama, il quattordicesimo, è Tenzin Gyatso, e risiede in India dal 1959, a causa dell’occupazione cinese. Malgrado la figura del Dalai Lama sia secolare e rappresenti un caposaldo per tutta la cultura buddhista tibetana, la Cina ha deciso di arrogarsi il diritto di nominare in futuro le nuove reincarnazioni di questa importante carica religiosa, prerogativa che spetta invece ai soli lama tibetani. Nel 1995 i cinesi rapirono la supposta reincarnazione del decimo Panchen Lama. Il Panchen Lama è la seconda autorità spirituale del Tibet, sottoposta solo a quella del Dalai Lama, determinante per il ritrovamento della reincarnazione del Buddha della Compassione, il quale a sua volta è determinante nel ritrovamento della sua. Il film Kundun del 1997, diretto da Martin Scorsese e tratto dal libro autobiografico "La libertà nell’esilio", scritto da Tenzin Gyatso, è molto interessante. Documenta come viene "trovato" e riconosciuto il 14° Dalai Lama e ne descrive i primi anni di vita. Molti eventi nel film non sono completamente fedeli all’autobiografia del 14° Dalai Lama, ma comunque mi sembra un documento interessante per cercare di capire una parte importante del Buddhismo tibetano.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »