ricerca
avanzata

Intervista Col Vampiro

Un film in dvd di  Jordan Neil  distribuito da Warner home, 1998

  • Prezzo di Copertina: € 19,90
  • € 9,99
  • Risparmi il 49% (€ 9,91)

Un film oggettivamente ben fatto. Genere noir, pieno di toni macabri, consigliatissimo agli amanti del genere e non. Un cast molto ben selezionato, con grandi nomi all’altezza delle parti, in grado di emozionare e coinvolgere lo spettatore. Un giornalista viene avvicinato da un vampiro, Louis (Brad Pitt), che gli racconta la sua storia. Vive in questa condizione da quando era un proprietario terriero presso New Orleans. Ridotto alla disperazione per la perdita della moglie viene iniziato alla sua nuova esistenza da Lestat (Tom Cruise), che lo coinvolge in efferate uccisioni di innocenti. Una bimba orfana, Claudia (Kirsten Dunst), viene "adottata" dai due e si rivela feroce e spietata, destinata a restare per sempre bambina. Claudia, che odia Lestat, gli fa bere sangue di morto, poi i due gettano il vampiro agonizzante nella palude, ma questi risorge. Louis e Claudia fuggono in Europa, dove si mettono alla ricerca delle radici della maledizione. A Parigi incontrano Armand (Antonio Banderas), capo di una setta vampirica. I vampiri sacrificano la bimba esponendola al sole e chiudono in una bara sigillata Louis, che viene liberato da Armand. Louis si vendica. Tornato in America, ritrova Lestat. E’ un film che vede un nuovo tipo di vampiro diverso da Dracula, non è più un demone che succhia sangue, ma un essere umano con la dannazione della vita eterna e del doversi cibare di sangue. Il vampiro non è più una figura di male ma di dannazione, una condanna, basti vedere la figura di Claudia, la quale non può far uscire la sua femminilità perchè imprigionata in un corpo di bambina. Interessante e ricco di tensione, angoscia e brivido.

Recensione Unilibro a cura di simaun

Dettagli del prodotto

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 9,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Intervista Col Vampiro"
simaun, 2011-11-07
3

Un film oggettivamente ben fatto. Genere noir, pieno di toni macabri, consigliatissimo agli amanti del genere e non. Un cast molto ben selezionato, con grandi nomi all’altezza delle parti, in grado di emozionare e coinvolgere lo spettatore. Un giornalista viene avvicinato da un vampiro, Louis (Brad Pitt), che gli racconta la sua storia. Vive in questa condizione da quando era un proprietario terriero presso New Orleans. Ridotto alla disperazione per la perdita della moglie viene iniziato alla sua nuova esistenza da Lestat (Tom Cruise), che lo coinvolge in efferate uccisioni di innocenti. Una bimba orfana, Claudia (Kirsten Dunst), viene "adottata" dai due e si rivela feroce e spietata, destinata a restare per sempre bambina. Claudia, che odia Lestat, gli fa bere sangue di morto, poi i due gettano il vampiro agonizzante nella palude, ma questi risorge. Louis e Claudia fuggono in Europa, dove si mettono alla ricerca delle radici della maledizione. A Parigi incontrano Armand (Antonio Banderas), capo di una setta vampirica. I vampiri sacrificano la bimba esponendola al sole e chiudono in una bara sigillata Louis, che viene liberato da Armand. Louis si vendica. Tornato in America, ritrova Lestat. E’ un film che vede un nuovo tipo di vampiro diverso da Dracula, non è più un demone che succhia sangue, ma un essere umano con la dannazione della vita eterna e del doversi cibare di sangue. Il vampiro non è più una figura di male ma di dannazione, una condanna, basti vedere la figura di Claudia, la quale non può far uscire la sua femminilità perchè imprigionata in un corpo di bambina. Interessante e ricco di tensione, angoscia e brivido.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »