ricerca
avanzata

Pappa E Ciccia

Un film in dvd di  Parenti Neri  distribuito da 01 Distribution, 2009

  • Prezzo di Copertina: € 20,99
  • € 8,99
  • Risparmi il 57% (€ 12,00)

Pappa e ciccia è un film commedia del 1982 diretto da Neri Parenti diviso in due episodi. Nel primo troviamo Nicola (interpretato da Lino Banfi) che fa il manovale in Svizzera, vantandosi nelle lettere mandate nella natìa Puglia di essere diventato ricchissimo; l’arrivo della nipote lo costringerà ad ordire un’incredibile messinscena per salvare la faccia. Nel secondo un geometra di taglio molto fantozziano (interpretato ovviamente da Paolo Villaggio) assieme ad un collega affronta mille peripezie durante una spaventosa vacanza in un villaggio vacanze che di idilliaco ha ben poco. Si tratta di un classico esempio di commedia all’italiana del periodo, con personaggi stereotipatii, dove una buona parte la giocano i tutto sommato discreti comprimari (uno su tutti Pippo Santonastaso); essendo il film diviso in due il giudizio non può essere unanime: se nel primo capitolo Lino Banfi, pur non facendo nulla di buono sa divertire, altrettanto non fa Villaggio che nel secondo episodio si esibisce in gag trite e ritrite, non sempre risultando esilarante.

Recensione Unilibro a cura di Vipera

Dettagli del prodotto

Promozione Scopri gli altri articoli della promozione DVD a 8,99 €

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Pappa E Ciccia"
Vipera, 2011-11-21
3

Pappa e ciccia è un film commedia del 1982 diretto da Neri Parenti diviso in due episodi. Nel primo troviamo Nicola (interpretato da Lino Banfi) che fa il manovale in Svizzera, vantandosi nelle lettere mandate nella natìa Puglia di essere diventato ricchissimo; l’arrivo della nipote lo costringerà ad ordire un’incredibile messinscena per salvare la faccia. Nel secondo un geometra di taglio molto fantozziano (interpretato ovviamente da Paolo Villaggio) assieme ad un collega affronta mille peripezie durante una spaventosa vacanza in un villaggio vacanze che di idilliaco ha ben poco. Si tratta di un classico esempio di commedia all’italiana del periodo, con personaggi stereotipatii, dove una buona parte la giocano i tutto sommato discreti comprimari (uno su tutti Pippo Santonastaso); essendo il film diviso in due il giudizio non può essere unanime: se nel primo capitolo Lino Banfi, pur non facendo nulla di buono sa divertire, altrettanto non fa Villaggio che nel secondo episodio si esibisce in gag trite e ritrite, non sempre risultando esilarante.

Attenzione


L'immagine che stai per visualizzare contiene materiale riservato ad un pubblico adulto.

Se hai un'età inferiore a 18 anni o ritieni che materiale del genere possa turbarti e offendere la tua persona non proseguire.

Proseguendo invece, ti assumi ogni responsabilita civile e penale se nel tuo paese la visione di materiale per adulti è considerata illegale.



« Annulla     Prosegui »