ricerca
avanzata

(Blu Ray Disk) Notte Al Museo 2 (Una) - La Fuga (Blu-Ray+Dvd)

Un film in blu ray disk di  Levy Shawn  distribuito da 20th Century Fox, 2009

Larry Daley(Ben Stiller) da guardiano notturno nel museo di New York, è diventato un ricco inventore ma quando scopre che i suoi amici del museo stanno per trasferirsi nel complesso di Washington Dc dello Smithsonian e sono attaccati dal malvagio imperatore Kah Mun Rah(Hank Azaria) desiderso di conquistare il Mondo, Larry si mobilita per salvarsi. Molti saranno gli aiuti che riceverà, soprattutto dalla simpatica aviatrice Amelia Earhart(Amy Adams) della quale poi si innamora. A tutti coloro che avevano amato il precedente Una Notte Al Museo, un grande ritorno esilarante che farà ridere i più piccoli e sorridere i più grandi. Questo nuovo sequel, sempre diretto da Shawn Levy(La Pantera Rosa) è più movimentato del precedente, più ricco di effetti speciali(digitali ma dalle somiglianze da cartoon) e soprattutto, sorprendente nella miriade di ottimi personaggi che presenta dal mitico Larry’Ben Stiller’Daley fino alle piccole comparse come quella di Teddy Roosveelt(Robin Williams), Attila(Patrick Gallagher) fino ai coraggiosi Jedediah(Owen Wilson) e Ottaviano(Steve Coogan). Se nel primo episodio c’era un’atmosfera di magia surreale, qui in questa nuova avventura, si riesce appieno ad immedesimarsi nei protagonisti anche se gli abbondanti effetti speciali sovrastano quasi tutte le sequenze. Stavolta i critici sbagliano: Night at the Museum 2 non è un concentrato di idee reciclate per originare un sequel fotocopia, ma bensì, partendo da un soggetto simile al primo film, gli sceneggiatori hanno cercato di dare più spessore ai personaggi e a rendere la trama più avvicente che si rivolga ad un pubblico più vasto. I dialoghi sono irriverenti, così come tutti i caratteristi e le creature computerizzate che popolano la Smithsonian e che citare tutte sarebbe davvero impossibilie. E come non si fa a ridere ad alcune sequenze come le parodie dei Muppets e di Star Wars e per non parlare poi dei numerosi omaggi alla cultura Italiana a livello di battute comiche(una su tutte, il battibecco tra Stiller e il guardiano Brandon di origini Napoletane, interpretato da Jonah Hill). Anche se la morale è sempre giocata sul valore dell’amicizia, dell’amore e dei sogni umani, Una Notte Al Museo 2 si lascia vedere senza pretese e neanche senza un grande affanno al box office che, rispetto alla precedente pellicola, perde in modo considerevole incassi e spettatori. Ma il film di Levy, tra una gag e l’altra raggiunge il suo scopo: quello di far divertire il suo pubblico. Questo può bastare. E il consiglio è: lasciatevi trasportare ancora una volta nel vortice di magia e avventura della più grande Notte Al Museo di tutti i tempi!!!

Recensione Unilibro a cura di Kost

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"(Blu Ray Disk) Notte Al Museo 2 (Una) - La Fuga (Blu-Ray+Dvd)"
Avventura e fantsia in un film per tutta la famiglia
Kost, 2010-09-14
3

Larry Daley(Ben Stiller) da guardiano notturno nel museo di New York, è diventato un ricco inventore ma quando scopre che i suoi amici del museo stanno per trasferirsi nel complesso di Washington Dc dello Smithsonian e sono attaccati dal malvagio imperatore Kah Mun Rah(Hank Azaria) desiderso di conquistare il Mondo, Larry si mobilita per salvarsi. Molti saranno gli aiuti che riceverà, soprattutto dalla simpatica aviatrice Amelia Earhart(Amy Adams) della quale poi si innamora. A tutti coloro che avevano amato il precedente Una Notte Al Museo, un grande ritorno esilarante che farà ridere i più piccoli e sorridere i più grandi. Questo nuovo sequel, sempre diretto da Shawn Levy(La Pantera Rosa) è più movimentato del precedente, più ricco di effetti speciali(digitali ma dalle somiglianze da cartoon) e soprattutto, sorprendente nella miriade di ottimi personaggi che presenta dal mitico Larry’Ben Stiller’Daley fino alle piccole comparse come quella di Teddy Roosveelt(Robin Williams), Attila(Patrick Gallagher) fino ai coraggiosi Jedediah(Owen Wilson) e Ottaviano(Steve Coogan). Se nel primo episodio c’era un’atmosfera di magia surreale, qui in questa nuova avventura, si riesce appieno ad immedesimarsi nei protagonisti anche se gli abbondanti effetti speciali sovrastano quasi tutte le sequenze. Stavolta i critici sbagliano: Night at the Museum 2 non è un concentrato di idee reciclate per originare un sequel fotocopia, ma bensì, partendo da un soggetto simile al primo film, gli sceneggiatori hanno cercato di dare più spessore ai personaggi e a rendere la trama più avvicente che si rivolga ad un pubblico più vasto. I dialoghi sono irriverenti, così come tutti i caratteristi e le creature computerizzate che popolano la Smithsonian e che citare tutte sarebbe davvero impossibilie. E come non si fa a ridere ad alcune sequenze come le parodie dei Muppets e di Star Wars e per non parlare poi dei numerosi omaggi alla cultura Italiana a livello di battute comiche(una su tutte, il battibecco tra Stiller e il guardiano Brandon di origini Napoletane, interpretato da Jonah Hill). Anche se la morale è sempre giocata sul valore dell’amicizia, dell’amore e dei sogni umani, Una Notte Al Museo 2 si lascia vedere senza pretese e neanche senza un grande affanno al box office che, rispetto alla precedente pellicola, perde in modo considerevole incassi e spettatori. Ma il film di Levy, tra una gag e l’altra raggiunge il suo scopo: quello di far divertire il suo pubblico. Questo può bastare. E il consiglio è: lasciatevi trasportare ancora una volta nel vortice di magia e avventura della più grande Notte Al Museo di tutti i tempi!!!