ricerca
avanzata

Ciociara (La) (1960)

Un film in dvd di  Vittorio De Sica  distribuito da Medusa Video, 2012

  • € 29,99

Giovane vedova e la figlia tredicenne, lasciano Roma alla volta del natio paese ciociaro per sfuggire ai bombardamenti alleati del 1943. Incontrano, tra gli sfollati, un giovane partigiano ma anche, dopo l'arrivo degli alleati, le violenze delle truppe marocchine, che abusano delle due donne. Il film ha avuto un rifacimento nel 1989.

Dettagli del prodotto

 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Ciociara (La) (1960)"
davide, 2010-10-04
4

Suggestivo ibrido fra generi, La Ciociara riprende la vena neorealista e fotografa un istante della storia recente, voltandosi indietro e riavvolgendo i fili di un discorso mai interrotto: lo stile asciutto del film storico, la sete di realtà del nostro miglior neorealismo, il controcanto melodrammatico declinato tutto al femminile si mischiano per raccontare un’idea degli orrori della guerra e dei suoi drammatici paradossi. La celebrazione di una maternità terrena e sanguigna (sempre lambita dalla morte), incarnata nel rapporto fra Cesira e Rosetta, la loro fuga e il loro viaggio interiore, ma soprattutto l’incrinatura violenta dell’innocenza dell’adolescenza e dei sui ideali più "poetici"sono le metafore - anche politiche - di un’Italia distrutta e umiliata, ridotta in miseria, affamata ma capace di sollevarsi, di urlare il dolore e quindi di esorcizzarlo, di affrontare non solo la disperazione della guerra, ma anche le ambiguità della sua fine, guardando oltre.