ricerca
avanzata

Avanti veloce - Cronache da un mondo pop. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Forni Alberto  edito da Little Big Books, 2014

Raccolta di racconti. Ristampa elettronica di Cronache da un mondo pop, edito nel 1998 dall'editore Fernandel e ripubblicato nel 2001 dalla Baldini&Castoldi con il titolo di Avanti veloce. QUESTO LIBRO A metà degli anni '80 mi imbattei in Altri libertini di Pier Vittorio Tondelli. Se un libro poteva comunicare in maniera così potente e diretta, anche io volevo scrivere. E provai subito a farlo. E subito fui costretto a prendere atto che i miei tentativi di dare vita a un romanzo si arenavano dopo due o tre pagine e soprattutto che i risultati erano, per usare un eufemismo, molto modesti. E visto dunque che quello che scrivevo non mi soddisfaceva, pensai bene di tenermi lontano dalla scrittura e di dedicarmi ad altro. Ogni tanto l'idea del romanzo che avrebbe rivelato al mondo il mio straordinario talento letterario tornava a prendere piede, ma bastavano le solite due paginette mal scritte per convincermi a rinviare ulteriormente il fatidico momento: il mondo avrebbe saputo aspettare. Nel 1995 decisi di affrontare una volta per tutte la questione: avevo un po' di "talento" o quella di scrivere era solo una delle tante velleità artistiche con le quali ognuno, nel corso dell'esistenza, si trova a doversi misurare? Iniziai così a scrivere alcuni brevi racconti e a farli girare: facendoli leggere ad amici che come me stavano tentando la strada della scrittura, inviandoli ad alcune riviste letterarie, mettendoli su siti web che in quegli anni iniziavano a sorgere. I riscontri furono tutti piuttosto positivi. Proprio attraverso uno di quei siti venni in contatto con una piccola casa editrice di Ravenna, Fernandel, e feci così leggere altri racconti all'editore, che li apprezzò e decise di pubblicarli. La raccolta uscì nell'aprile del 1999 con il titolo di Cronache da un mondo pop. Il libro andò più o meno come vanno tutti i libri del genere: qualcuno se ne accorse, la maggior parte no; ci furono delle recensioni; mi invitarono da qualche parte; conobbi dei lettori; fu comunque una soddisfazione e cose varie. Nel 2001 la raccolta venne acquisita dalla Baldini&Castoldi e ripubblicata come Avanti veloce. Il libro andò più o meno come era già andato prima, quindi andò più o meno come vanno tutti i libri del genere per due volte. Se il primo amore non si scorda mai - tanto che una ricerchina su Google o Facebook si finisce sempre per farla - anche il primo libro non si può scordare. E se è esaurito da anni, l'unica soluzione è quella di ripubblicarlo in e-book. "Un trentenne che dipinge unicamente cieli, un bambino di fronte all'incombere dell'adolescenza, un fidanzato vergognosamente cinico, tutte le case abitate in attesa di quella definitiva. I 12 racconti di questo libro si presentano come le tessere necessarie e preziose di un mosaico, come frammenti di un singolare romanzo di formazione, tra estemporanei duelli sportivi ed evanescenti fidanzate, tra capodanni surreali e incontri imprevisti."

Informazioni bibliografiche