ricerca
avanzata

I promessi sposi. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Manzoni Alessandro  edito da Demetra, 2013

Il testo integrale del capolavoro di Alessandro Manzoni, il romanzo più famoso della letteratura italiana. Un romanzo storico, che unisce cioè elementi veri - storici, appunto - e di invenzione ovvero romanzeschi, una storia come tante che si trasforma pian piano in un affresco epocale tra i più suggestivi di ogni tempo, anche per la capacità di rappresentare la condizione umana in tutte le sue sfumature, dalla consapevolezza del dolore e del male alla scommessa sulla fede, all'inevitabile e drammatico confronto con la storia. Edizione annotata con glossario dei nomi, dei luoghi e delle cose notevoli.

1
3

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: I promessi sposi. E-book. Formato PDF
  • AutoreManzoni Alessandro
  • Editore: Demetra
  • Data di Pubblicazione: 07 Maggio '13
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • Pagine: 640
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • Dimensione Kb: 6983
  • ISBN-13: 9788844099565
 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"I promessi sposi. E-book. Formato PDF"
Seby, 2012-03-19
3

L’opera è ambientata in Lombardia tra il 1628 e il 1630, al tempo della dominazione spagnola. A don Abbondio, curato di un piccolo paese posto sul lago di Como, viene imposto di non celebrare il matrimonio di due ragazzi, Renzo Tramaglino e Lucia Mondella, della quale si è invaghito Don Rodrigo, il signorotto del luogo. Costretti dall’arroganza dei potenti a lasciare il paese natale con l’aiuto del buon frate Cristoforo, Lucia e la madre Agnese si rifugiano in un convento di Monza, mentre Renzo si reca a Milano con il vago proposito di ottenere in qualche modo giustizia. Don Rodrigo fa rapire Lucia dall’Innominato, un altro signore prepotente e rotto a tutti i delitti, ma la vista della fanciulla così ingiustamente tormentata e l’arrivo del cardinale Borromeo provocano al losco sicario una crisi di coscienza: invece di consegnare la fanciulla a Don Rodrigo, l’Innominato la libera. Intanto la Lombardia è straziata dalla guerra e dalla peste, ma Renzo torna a Milano per cercare la sua promessa sposa. Ritrova Lucia in un lazzaretto insieme a frate Cristoforo che cura gli infermi tra i quali, abbandonato da tutti, c’è Don Rodrigo morente. Placata la peste, dopo tante vicissitudini Renzo e Lucia possono finalmente diventare marito e moglie.