ricerca
avanzata

Io chatto. E-book. Formato Mobipocket

Un ebook di  Pavan Andrea  edito da Lettere Animate, 2014

Mattia Castelli è un impiegato che lavora a Milano e vive nell’interland del capoluogo lombardo. Alla soglia dei quarant’anni ha una figlia che adora, ma è un anti eroe come tanti, logorato dalla quotidianità, da una capoufficio che odia, da una suocera invadente e da una moglie da cui si sente pressato. A un certo punto della sua vita, si trova alle prese con una serie di domande esistenziali a cui non riesce a dare una risposta convincente e con un bilancio di soddisfazioni personali inclemente, che lo portano a una depressione più o meno marcata. Sente il bisogno di dover dare una svolta drastica alla propria vita, che rischia di passare il punto di non ritorno dell’insofferenza e dell’assenza di motivi per essere felice. Carlo è un collega e un amico che gli fa conoscere un bar della zona, dove lo accompagna spesso durante le loro pause di lavoro, semplicemente per bere il caffè. Il locale è gestito da Marta, una avvenente ragazza che prende subito Mattia in dolce simpatia. Un giorno oggetto della conversazione di una delle loro sortite sono i sentimenti che possono nascere attraverso il web. Mattia che da sempre ignora il mondo dei social network, si avvicina più spinto dalla curiosità che altro, a una chat. Impacciato fin dall’inizio, prende sempre più dimestichezza in un mondo virtuale che scopre più intenso e appagante di quanto avesse mai sospettato.

Informazioni bibliografiche