ricerca
avanzata

Come inciampare nel principe azzurro. E-book. Formato Mobipocket

Un ebook di  Premoli Anna  edito da Newton Compton, 2013

Numero 1 nelle classifiche italianeQuale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero? È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud! Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che hail terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!Un’autrice da mezzo milione di copieVincitrice del Premio BancarellaNumero 1 in classifica«Il romanzo di Anna Premoli conferma una certezza: mai sottovalutare l’odio professionale.»Corriere della Sera«Il primo vero caso italiano di self-publishing fortunato.»La Stampa«Di certo è già un caso. Il genere è luxury romance, tra finanza e castelli di famiglia.»Panorama«Un romanzo scanzonato su amori (im)possibili e sfide sul lavoro.»Tu StyleAnna PremoliÈ nata nel 1980 in Croazia e vive a Milano, dove si è laureata alla Bocconi. Lavora nel campo degli investimenti finanziari per una holding di partecipazioni. La scrittura è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato il libro fenomeno del 2013: è stato per mesi ai primi posti nella classifica, i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Colorado Film e ha vinto il Premio Bancarella. I suoi romanzi sono tradotti in diversi Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro; Finché amore non ci separi; Tutti i difetti che amo di te; Un giorno perfetto per innamorarsi; L’amore non è mai una cosa semplice; L’importanza di chiamarti amore; È solo una storia d’amore; Un imprevisto chiamato amore e Non ho tempo per amarti.

1
4

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Come inciampare nel principe azzurro. E-book. Formato Mobipocket
  • AutorePremoli Anna
  • Editore: Newton Compton
  • Data di Pubblicazione: 16 Dicembre '13
  • Genere: LETTERATURA ITALIANA: TESTI
  • Pagine: 318
  • Formato: Mobipocket
  • Protezione: Filigrana digitale
  • Dimensione Kb: 552
  • Anteprima: Permesso limitato a 20 Pagine
  • ISBN-13: 9788854158849
 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Come inciampare nel principe azzurro. E-book. Formato Mobipocket"
LadyAileen, 2013-09-21
4

Dopo il successo di Ti prego lasciati odiare, ecco il secondo Chick-lit di Anna Premoli. Stavolta la protagonista è Maddison, una donna lavoratrice ma non ambiziosa, single e con l’opportunità di trasferirsi per lavoro a New York. Peccato che la sua destinazione non sia quella ma Seul in Corea, in più ci si mette il suo nuovo capo Mark, un americano dagli occhi a mandorla, che non le renderà la vita facile. Scintille assicurate! Devo ammettere che ho apprezzato molto di più il precedente romanzo ma anche questo non è niente male. Le vicende sono narrate in prima persona da Maddison (unico punto di vista) e si svolgono prevalentemente a Seoul (stavolta l’autrice ha curato l’ambientazione descrivendo usi, costumi, luoghi e via di seguito. Cosa che non era accaduto in Ti prego lasciati odiare.). Stile dinamico, ironico e coinvolgente, trama semplice, dialoghi frizzanti (il pezzo forte) e protagonisti che suscitano molta simpatia (peccato per i secondari che restano un po’ sullo sfondo). Non spiccherà per grande originalità ma resta una lettura piacevole, fresca e divertente soprattutto per chi ha bisogno di staccare un po’ la spina e ama le storie romantiche.