ricerca
avanzata

Spectrum 3. The tube. Nomads. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Fazio Antonino  edito da Delos Digital, 2014

RACCONTO LUNGO (39 pagine) - ZOMBIE - Abbandonata la diga, i Nomads proseguono il loro tremendo viaggio, fino ad arrivare in un gigantesco porto fluviale dove qualcuno, a loro insaputa, è in agguato. Qualcuno che è molto più subdolo e pericoloso degli zombie... Dopo "Cold Zero" (parte 1 e 2) di Alan D. Altieri, "Ghost in the machine" di Danilo Arona, "Katakombs" di Massimo Rainer, "Shockwave" di Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini, e "Dead Air" di Sonia Tortora, ecco il settimo capitolo di The Tube Nomads, la serie horror più tosta del momento. Un edificio all'interno di un porto fluviale è il luogo dove cercano rifugio i Nomads, dopo essere sfuggiti all'ultimo, terrificante scontro con le locuste. Ma il loro bisogno di riposo è destinato a scontrarsi con i piani maligni di un nemico davvero diabolico, che in questa situazione di morte e desolazione ci sguazza come se fosse il suo elemento naturale. Uno di loro viene catturato e gli altri dovranno affrontare un pericolo ignoto per cercare di salvarlo senza soccombere a loro volta. Antonino Fazio, siciliano di nascita e torinese di adozione, è laureato in filosofia e in psicologia. Ha pubblicato l'antologia personale di fantascienza "CyClone" e ha curato, con Riccardo Valla, il volume saggistico su Cornell Woolrich "L'incubo ha mille occhi". Con il racconto "La sparizione di Majorana" ha vinto il Premio Italia nel 2011. Molti suoi racconti e articoli sono inclusi in numerose antologie e riviste. Inoltre, sono disponibili in eBook: "Perché gli uomini uccidono le donne" (saggio), "Il cimitero degli impiccati" (romanzo, finalista al Premio Tedeschi), "Gli ultimi tre giorni" (romanzo, finalista al Premio Urania), "Lavoro notturno" (racconto), "Ripiegamento tattico" (racconto), "Zona infestata" (romanzo breve), "Giorno Zero" (serie The Tube, con Alain Voudì), "Il bacio della morte" (serie The Tube, con Alain Voudì), "Survive" (serie The Tube Exposed).

Informazioni bibliografiche