ricerca
avanzata

All'ombra dell'Aspromonte. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Giampaolo Antonio  edito da Narcissus.me, 2014

Lo incontriamo da bambino quando, a notte fonda, lui, sua mamma e i suoi fratellini vengono svegliati di soprassalto: qualcuno li avverte di correre ai ripari, mentre rombi di aeroplani squarciano il silenzioso cielo notturno della piccola San Luca. Sono gli anni quaranta e l’Italia sta per affacciarsi nel secondo dopoguerra. Totò è un bambino intelligente e introverso, molto differente dai suoi coetanei, con la passione per i libri, la politica e i discorsi del mondo degli adulti. È curioso, vuole imparare, vuole conoscere, è bravo a scuola, ha una marcia in più e sogna di laurearsi. Egli vede nello studio una finestra sul mondo, una possibilità per guardare oltre le porte di quel piccolo centro aspromontano, un modo per riscattarsi da quella posizione sociale che tanto lo limita. Ma la scuola per lui rimarrà un sogno che non riuscirà mai a raggiungere. Sin da piccolo è costretto a lavorare per sopperire ai bisogni della sua numerosa famiglia, così, appena termina l’ultimo anno di elementare, a soli nove anni, inizia a dedicarsi a quella vita da pastore che tanto odia. A questa forte avversione si affianca l’approfondimento di una certa visione del mondo. Lo accompagniamo quindi nel suo percorso di crescita tra sacrifici e rinunce in una società composta da contadini e da avidi padroni o meglio da povera gente e da ‘gnuri, come lui preferisce chiamarli. Il suo percorso continuerà in una requisitoria politica fino alla soglia degli anni novanta, epoca nella quale vedremo il nascere e crescere dell'avidità e il formarsi dei nuovi ingordi padroni del mondo. Redatto e recensito a cura di Vittoria Scalia

Informazioni bibliografiche