ricerca
avanzata

Fiabe dei fratelli Grimm, apologhi e raccontini torinesi, di Ghilarza e del carcere. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Gramsci Antonio  edito da Ledizioni, 2014

Antonio Gramsci (Ales, Cagliari 1891- Roma 1937), deputato comunista del Parlamento italiano, fu arrestato l’8 novembre 1926 per ordine di Mussolini e condannato a 20 anni di carcere. In cella si dedicò allo studio del tedesco e tradusse alcune fiabe dei fratelli Grimm, con l’intento di regalarle ai figli della sorella Teresina. Il regolamento carcerario, tuttavia, impedì a Gramsci di spedire ai nipotini le traduzioni, che furono in seguito pubblicate solo nel 1980.In questa edizione, seguono alle traduzioni alcuni raccontini e aneddoti della vita dell’autore, molti dei quali scritti da Gramsci nelle lettere inviate ai familiari durante la lunga prigionia.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Fiabe dei fratelli Grimm, apologhi e raccontini torinesi, di Ghilarza e del carcere. E-book. Formato EPUB
  • AutoreGramsci Antonio
  • Editore: Ledizioni
  • Data di Pubblicazione: 15 Aprile '14
  • Genere: LETTERATURA PER RAGAZZI
  • Pagine: 90
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Filigrana digitale
  • Anteprima: Permesso limitato a 20 Pagine
  • ISBN-13: 9788867052189