ricerca
avanzata

Stanno morendo tutti i grilli. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Calpurnia  edito da Aletti, 2013

Qual è il senso della vita? La risposta forse si nasconde fra le righe e vuole essere cercata. La natura è una presenza costante in queste righe, sia nei "dipinti" celebrativi, sia quale condimento dei variegati stati emozionali. A tratti viene personificata come interlocutore, a volte addirittura impersonata da chi scrive. Il paese le fa da controcanto attraverso le sue pietre e la sua gente, dando forma al contesto ideale di silenzio che favorisce il sorgere e l'espandersi della spiritualità. Questi luoghi sono depositari di ricordi e, in tutto questo, la città ci perde un poco, riscattandosi attraverso fugaci luccichii di bellezza propria o nel silenzio della notte. In questi ambienti si declinano soprattutto gli umori nati da affetti e sentimenti e si aggirano i fantasmi di persone care, invocate o contemplate con sgomento nel rito del commiato. Perfino la morte di chi scrive è presente in un mesto cammeo... Ma le emozioni sono il segno di reviviscenza che dalla morte non può che trarre ulteriore spinta alla ripresa: ecco dunque danzare la gioia, che scaturisce dalla tenerezza degli affetti e dall'appropriarsi di frammenti di felicità dell'altro; seguita da abissi di pessimismo generato dalla durezza del vivere. Ma c'è anche lo specchio del dolore altrui. Senza tutto questo, l'essere umano non avrebbe significato. Convivono, alternandosi, l'umore nero e la vitalità, in un dinamico intreccio indissolubile con l'ironia e talvolta la sorpresa fino a tenere eternamente in sospeso l'ultima parola.

Informazioni bibliografiche