ricerca
avanzata

L'Abitudine - Oltre la forza di volontà. E-book. Formato Mobipocket

Un ebook di  Roberto Cantarella  edito da Narcissus Self Publishing, 2013

L’Abitudine è un romanzo d’atmosfera.
Ambientato agli esordi del XX secolo, attraverso le vicende delle protagoniste, carezza velatamente le peculiarità intrinseche all’abitudine, analizzando con discrezione il ruolo che essa ha nella vita comune di tutti noi.
Narra gli accadimenti di una giovane donna, intelligente e colta, che vive per il mondo che le è attorno. Il suo mondo sono le sue certezze, le sue abitudini.
La sua curiosità, l’intelligenza e la conoscenza della vita hanno fatto di lei una donna che s’adatta allo scorrere dell’esistenza. Attraverso le sue abitudini controlla se stessa e il mondo che la circonda.
Spesso il corso delle nostre esistenze è variato più dagli individui, dalle persone, che dagli eventi veri e propri.
E sarà la giovane Mari Hegël – già adottata dalla sorella poi deceduta in un incidente aereo –, che le sconvolgerà la vita.
Ebbero un incontro carico d’intensità, sensualità e tenerezza. Questo aveva segnato le reciproche scelte e desideri.
Mari Hegël coinvolge e sconvolge il marito della zia adottiva, che già sembrava fosse in attesa di poter disporre a proprio piacimento della ragazza, ch’egli reputava inesperta e ingenua… Sbagliano
Il marito sarà cacciato di casa e abbandonato al suo destino.
Nel frattempo le due donne divengono amanti.
Questi una notte maledetta ritorna per la vendetta, in una colluttazione, ferisce le donne e fugge insanguinato…
Le donne spergiurano di fronte a tutti, minacce di morte.
La moglie scoprirà poi il cadavere di suo marito e le due donne saranno incriminate.
Mari Hegël fuggirà nella sua terra d’origine, l’Olanda, mentre la vedova verrà condotta in carcere, dove si adatterà alla nuova situazione e utilizzerà le abitudini per meglio far fronte alle quotidiane difficoltà.
E’ soprannominata “Luna”. Conosce e trova una nuova giovane compagna: Lory detta “Spezia”.
Per sottrarre dalle mani della capo guardia la piccola Lory, Luna s’intromette facendo un grosso errore che pagherà a caro prezzo.
Qui inizia un viaggio allucinante che sembra non avere mai fine.
Un giorno arriva al carcere una nuova detenuta…

Le tre donne attuano una convivenza condividendo le proprie reciproche esistenze e i sentimenti più profondi. L’amore si esibisce anche sul palcoscenico dove gli attori attuano un menage a trois non per questo meno importante o profondo dell’amore che scorre tra due amanti.

Ogni personaggio, ogni individuo attore di queste vicende, potrebbe risultare non del tutto estraneo a noi stessi né tanto meno al nostro divenire…
In ognuno di noi alberga la saggezza, l’intelligenza, l’intolleranza e la cupidigia che alcuni personaggi faranno emergere con le loro azioni.
In ognuno di noi permane quello che vorremmo essere, in ognuno di noi rimane il nostro destino: quello che abbiamo attuato con le nostre stesse mani…

Informazioni bibliografiche