ricerca
avanzata

Pinocchio . E-book. Formato PDF

Un ebook di  Collodi Carlo  edito da Libri da Leggere, 2015

Nato come racconto settimanale pubblicato sul Giornale dei bambini nel 1881, Le avventure di Pinocchio: storia di un burattino venne raccolto in un volume unico soltanto nel 1883. Le avventure del burattino di legno si concludevano, in origine, con l’impiccagione e la morte di Pinocchio. A seguito delle proteste dei piccoli lettori, Carlo Collodi (alias Carlo Lorenzini) diede un finale diverso al racconto con il lieto fine: Pinocchio diventa finalmente un bambino vero. L’origine del nome rimanda al pinolo e, nella realtà del tempo, nonché in quella attuale, sono molti i nomi che derivano da Pino. Una marionetta di legno, questo è Pinocchio all’inizio della storia e l’autore lo sottolinea più volte perché, a differenza del burattino che si manovra infilando la mano dentro al pupazzo, la marionetta viene azionata attraverso i fili. Anche se poi si userà impropriamente il termine burattino, il fatto che egli sia una marionetta fa comprendere come Pinocchio sia spesso vittima degli eventi e della società in cui vive. Tra i personaggi di spicco sicuramente il Grillo Parlante che ha il compito di fare da coscienza a Pinocchio e la Fata che realizzerà il suo desiderio di diventare un bambino vero. La fiaba ha affascinato (ed affascina) generazioni di bambini di tutto il mondo grazie alla sua carica umana e allo stile avventuroso della storia. Pinocchio riesce ad ottenere ciò che ha tanto desiderato soltanto dopo aver imparato a vivere nel corso di tutte le sue avventure che lo vedranno ciuchino o, addirittura, ingoiato da una balena. L’autore Collodi iniziò la sua carriera come giornalista. Soltanto in là con gli anni decise di dedicarsi alla letteratura per l’infanzia che lo accompagnerà fino alla sua morte nel 1890. Vicino Pistoia (precisamente a Pisciotta) luogo di nascita dell’autore, è stato realizzato il Parco di Pinocchio dove i bambini possono vivere la storia dal vero.

Informazioni bibliografiche