ricerca
avanzata

Si chiamava Nina. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Parri Carlo  edito da Delos Digital, 2014

THRILLER - Quando l'hanno uccisa Nina aveva vent'anni, un orsacchiotto di pelo e una valigia da emigrante. Nina conosceva un segreto dell'uomo più importante del ventennio. Un uomo ingombrante anche per l'ispettore Barra Una ragazza di vent'anni soffocata in un collegio abbandonato. Un pedofilo appena uscito dal carcere di Regina Coeli e la storia di una relazione dimenticata tra una donna innamorata e un uomo al vertice del potere. Tutto nella Roma fascista, alla vigilia della guerra. Siamo nel 1939 e a indagare su questa strana morte ci pensa il commissario capo Barra. L'Acchiappatore, come lo chiamano tutti, a Roma. E quando Barra scende in campo, chiunque può diventare colpevole. Carlo Parri nasce a Pisa nella prima metà del secolo scorso. Pubblica il suo primo lavoro all'età di cinque anni (sul giornalino della Marzotto) e, dopo tre anni di riflessione, torna a pubblicare per la seconda volta sul "Corriere dei piccoli" (corre l'anno 1956). A undici anni scrive la sua prima vera poesia (d'amore!) e a sedici fonda la compagnia di tetro "NOI", insieme al regista Alessandro Garzella. In quei tempi alcune sue poesie vengono pubblicate su riviste letterarie. Poi si dedica a fare il padre e a numerose trasmissioni televisive (Ciuffettino, "Noi e gli altri, Pianeta donna, Una donna un Paese, È successo ché", e tante altre ancora). Nel 2012, dopo una vita passata a insegnare marketing, decide di partecipare al premi Tedeschi e, sorprendentemente, lo vince. Tra il 2012 e il 2013 ha vinto numerosi premi e pubblicato un buon numero di racconti. Oltre a Leonardo Cardosa (Giallo Mondadori n. 3068 "IL METODO CARDOSA") ha creato altri personaggi seriali. Il commissario Barra, Max Rafaeli, Diego Rivera e Cristopher Cox.

Informazioni bibliografiche