ricerca
avanzata

Le interazioni fra economia e ambiente biologico nell'Europa preindustriale secc. XIII-XVIII. Ediz. italiana e inglese. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Cavaciocchi S. (cur.)  edito da Firenze University Press, 2010

Animali infestanti, parassiti e agenti patogeni hanno esercitato un'influenza notevole sul procedere dello sviluppo economico dell'Europa pre-industriale, attraverso i loro effetti su salute, longevità e riproduzione di esseri umani, piante e animali. All'incertezza biologica, l'uomo ha reagito volta a volta con risposte pubbliche o private, formali o informali, e diverse tanto nell'efficacia quanto nel costo. Il successo è sempre stato parziale e dipendente dall'esperienza, dalla conoscenza e dall'investimento di risorse economiche. Tali reciproche influenze non hanno mai trovato una sistemazione idonea o convincente nei modelli smithiano, malthusiano, ricardiano, marxista e istituzionale, tipicamente utilizzati per descrivere e spiegare il flusso e riflusso dello sviluppo economico pre-industriale europeo. In questo volume i maggiori esperti del settore sono impegnati ad analizzare, esemplificare e discutere l'esatta natura delle complesse interazioni tra processi e agenti economici e biologici; con un approccio stimolante, innovativo e interdisciplinare, esaminano la misura in cui tali processi abbiano agito in reciproca indipendenza, se vi sia stata una co-evoluzione significativa e quali siano le prospettive per sviluppare modelli esplicativi che meglio accolgano la natura essenzialmente bilaterale di tali interazioni.

Informazioni bibliografiche