ricerca
avanzata

La repubblica dei suoni: Estetica e filosofia del linguaggio musicale nel Settecento. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Campa Cecilia  edito da Liguori, 2011

L’idea della musica linguaggio universale, utopia del Seicento messa in crisi dai Lumi nelle risoluzioni estetiche più note, ricorre in percorsi diversi del pensiero settecentesco. All’interno della speculazione sul linguaggio (facoltà, origini e uso) e sui segni, negli orizzonti di fisiologia e di acustica, nei quesiti sulla percezione evocati nei dibattiti accademici (tra Parigi, Berlino, Londra, Tolosa, Losanna e ancora altri crocevia europei) si misura la consistenza di una repubblica dei suoni, circuito ideale ma non per questo più labile o evanescente a fronte della riconosciuta ‘république des lettres’. Lungo questi tracciati, e di lì mirando a territori più familiari all’estetica musicale, il volume trasmette un’immagine della musica svincolata da rituali confronti con altre arti, afferrata nel suo indubbio potere di comunicazione. Riproposte o meno nell’ottica settecentesca, le relazioni tra suono e mente, antico e denso nodo problematico, si mostrano quanto mai attuali e continuano a porre in gioco categorie sempre avvincenti, tuttora inesaurite.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: La repubblica dei suoni: Estetica e filosofia del linguaggio musicale nel Settecento. E-book. Formato PDF
  • AutoreCampa Cecilia
  • Editore: Liguori
  • Data di Pubblicazione: 21 Novembre '11
  • Genere: MUSICA
  • ArgomentiMusica Estetica
  • Pagine: 505
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788820756857