ricerca
avanzata

Dissociazione, scissione, rimozione. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Centro di Psicoanalisi romano (cur.)  edito da Franco Angeli, 2012

La storia del pensiero psicoanalitico, sin dalle sue origini, si è sviluppata attraverso l'interazione fra osservazione clinica e riflessione teorica. L'elaborazione delle idee in Freud nasce dal tentativo di dare risposte a problematiche cliniche che si presentavano come apparentemente irrisolvibili. Lo studio dell'isteria gli permette di dare soluzione a quello che era considerato universalmente come un "rompicapo" per la psichiatria dell''800. Lo stesso metodo di indagine viene utilizzato ancora oggi dagli psicoanalisti per affrontare nuovi rompicapo: i disturbi di personalità, le patologie da evento traumatico, i disturbi alimentari e i disturbi psicotici. Il tema della dissociazione, scissione e rimozione riguarda i modi con cui, da diversi punti di vista teorici, vengono, oggi utilizzati nella clinica questi fondamentali concetti psicoanalitici e quale è stata la loro evoluzione teorica e clinica. Questo sforzo si è reso necessario non solo per le pressioni teoriche provenienti da altre discipline vicine alla psicoanalisi, quali le neuroscienze, la psicologia evolutiva e quella cognitiva, ma anche da pressioni sociali che hanno posto all'ordine del giorno l'attenzione a patologie nelle quali il contesto ambientale ha una valenza specifica nell'insorgenza della patologia. Il volume raccoglie una serie di contributi recenti su questi temi da parte di psicoanalisti italiani, tutti appartenenti alla Società Psicoanalitica Italiana.

Informazioni bibliografiche