ricerca
avanzata

Pezzi di luna breve. Raccolta di Haiku. E-book. Formato Mobipocket

Un ebook di  Ciaranfi Claudio  edito da Aletti, 2012

Con il termine "haiku" si intende un assieme compiuto, una sorta di universo contenuto in una composizione poetica breve di 5-7-5 sillabe, sviluppato su tre strofe e privo di titolo. Germoglia e fiorisce nel Giappone del XVII secolo traendo origine dal "tanka" (IV sec.) a sua volta composto da 5-7-5-7-7 sillabe articolate su cinque versi. Gli elementi comuni che ricorrono nell'haiku sono: il "kigo" parola che indica la stagione a cui la poesia fa riferimento, il "sabi" l'isolamento, per Basho la bellezza della solitudine, lo "wabi" la povertà, concetto fondamentale adottato dal Buddhismo-Zen, l'"aware" il cambiamento e lo "yugen" il mistero. L'immagine diretta e senza interposizione, rende pressoché impossibile l'interpretazione dell'haiku. Il soggetto del componimento è l'oggetto che stimola mentre l'osservatore è solo il mezzo che si limita a fotografare "il battito di ciglia"; da qui le peculiarità dell'haiku che sono: l'essenzialità, l'apparente assenza di emozioni e la perfezione della forma. Quanto qui raccolto è semplice, a volte autobiografico ed ahimè d'occidente intriso lontano quindi dalle delicate carte di riso, da quelle fibre di daphne discrete e nel contempo tenaci custodi di espressioni di secolare cultura.

Informazioni bibliografiche