ricerca
avanzata

La formazione della probabilità e del concetto di certezza "giudiziale" nei giuristi filosofi europei fra il XVII e il XVIII secolo". E-book. Formato PDF

Un ebook di  Cogrossi Cornelia  edito da Narcissus Self Publishing, 2012

Il “libero convincimento del giudice” del nostro ordinamento non è riconducibile, come comunemente si pensa, alla “intime conviction” francese di età rivoluzionaria. La sua provenienza è - a parere di Cornelia Cogrossi - filosofica, matematica e giuridica a un tempo. Il pensiero dei filosofi francesi del XVII secolo, quali Réné Descartes, dei giuristi-filosofi della École de Port-Royal, fra cui Domat, dell’inglese John Locke e del germanico Leibniz fissò, primieramente, i concetti di “certezza” e di “probabilità” e collegò, con stretto legame, l’una all’altra, mettendo in luce il carattere “morale” (non metafisico, né dimostrativo) della certezza relativa ai fatti umani e quindi del giudizio intorno a essi.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: La formazione della probabilità e del concetto di certezza "giudiziale" nei giuristi filosofi europei fra il XVII e il XVIII secolo". E-book. Formato PDF
  • AutoreCogrossi Cornelia
  • Editore: Narcissus Self Publishing
  • Data di Pubblicazione: 22 Ottobre '12
  • Genere: DIRITTO
  • Formato: PDF
  • Protezione: Filigrana digitale
  • ISBN-13: 9788867552719