ricerca
avanzata

Basilicata medievale. La cultura. E-book. Formato PDF

Un ebook di  D'Angelo E. (cur.)  edito da Liguori, 2011

La Basilicata, oggi come nel Medioevo, è considerata una terra "minore". Minore perché defilata, poco abitata e di scarse infrastrutture. Minore perché 'di confine': un confine mutevole e instabile d'una terra di frontiera politica, etnica, economica, linguistica e religiosa. Un teatro incessante di scontri tra Goti, Bizantini, Longobardi, Arabi, Normanni e Svevi. Basilicata o Lucania? La stessa alternanza onomastica resta un problema. Eppure da questo volume emerge tutta una fisionomia che del Medioevo lucano (soprattutto nei secoli XII-XIII) ripercorre la trama dei centri culturali locali (monastici, ecclesiastici o addirittura laici) e delle politiche connesse di Benevento, Salerno, Bisanzio e Palermo. Una ricostruzione che ripercorre la frammentarietà socio-storica di un territorio caratterizzato da differenti tipologie di testimonianze lette come una pluralità culturale.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Basilicata medievale. La cultura. E-book. Formato PDF
  • AutoreD'Angelo E. (cur.)
  • Editore: Liguori
  • Data di Pubblicazione: 15 Febbraio '11
  • Genere: STORIA D'EUROPA
  • ArgomentiBasilicata Storia
  • Pagine: 272
  • Formato: PDF
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788820747954