ricerca
avanzata

Gli esuli di Caporetto. I profughi in Italia durante la Grande guerra. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Ceschin Daniele  edito da Laterza, 2014

Donne, vecchi e bambini, provenienti prevalentemente da città come Udine, Treviso e Venezia: dopo la rotta di Caporetto dell'ottobre 1917, seicentomila civili furono costretti ad abbandonare improvvisamente il territorio invaso o minacciato da vicino dall'esercito austro-ungarico, dando vita alla più grande tragedia collettiva che interessò la popolazione durante la grande guerra. Anche l'Italia conobbe così, come gli altri paesi coinvolti nel conflitto, il fenomeno dei profughi di guerra, divisi dal dilemma se fuggire di fronte al nemico o subirne l'occupazione. Il libro ricostruisce le dinamiche di questa fuga di massa parallela alla ritirata dell'esercito e le condizioni di vita, le immagini, le autorappresentazioni degli "esuli in patria".

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Gli esuli di Caporetto. I profughi in Italia durante la Grande guerra. E-book. Formato EPUB
  • AutoreCeschin Daniele
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Data di Pubblicazione: 24 Febbraio '14
  • Genere: STORIA D'EUROPA
  • Pagine: 327
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Dimensione Kb: 1095
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788858112014