ricerca
avanzata

Sangue antico. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Mcintosh Dorothy  edito da Rizzoli, 2011

John Madison vive a New York e di mestiere fa l’intermediario per la vendita di prodotti d’arte. Sta tendando di riprendersi dal terribile incidente nel quale ha perso la vita il suo unico famigliare, il fratello Samuel, celebre archeologo ed esperto di antichità provenienti dalla Mesopotamia, al quale lo legava un affetto straordinario. A rendere più difficile la ripresa, non solo fisica ma anche e soprattutto psicologica il fatto di essere stato lui alla guida della vettura al momento dell’incidente del quale , alla polizia, non è ancora chiara la dinamica tant’è che non viene esclusa la possibilità di incriminare John con l’accusa di omicidio colposo. La sua vita cambierà in modo inaspettato e repentino quando scopre il cadavere del suo amico Hal, del quale aveva curato la vendita dei tesori antichi di famiglia, perchè questi in una chiavetta USB gli lascia un enigma da risolvere per riuscire a trovare un antichissimo reperto dal valore inestimabile che lui stesso aveva trafugato a Samuel dopo che questi lo aveva miracolosamente salvato dal saccheggio del Museo Nazionale di Baghdad durante la guerra del 2003. Inizia così per John una incredibile avventura che lo porterà prima in Turchia e successivamente in Iraq sulle tracce di un fantomatico tesoro. La sua non sarà certo un’impresa facile perchè il nemico è sempre dietro l’angolo e non ha alcuno scrupolo pur di accaparrsi del misterioso manufatto. Libro abbastanza godibile che non passerà certo tra quelli indimenticabili, questo thriller si fa leggere con discreto piacere. La storia in se meriterebbe una sufficienza risicata, ma un buon colpo di scena finale e ancor più le bellissime pagine con i riferimenti alla Mesopotamica e alle sue principali culture, gli meritano un 7 pieno.

Recensione Unilibro a cura di Lu.Ca.
1
4

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Sangue antico. E-book. Formato EPUB
  • AutoreMcintosh Dorothy
  • Editore: Rizzoli
  • Data di Pubblicazione: 06 Ottobre '11
  • Genere: LETTERATURE STRANIERE: TESTI
  • Pagine: 412
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Adobe DRM
    (richiede Adobe Digital Editions)
  • Stampa: Non permesso
  • Copia-e-incolla: Non permesso
  • Condivisione: Permesso limitato a 6 Dispositivi
  • ISBN-13: 9788858620823
 
Le Recensioni degli Utenti Unilibro
"Sangue antico. E-book. Formato EPUB"
abbastanza buono
Lu.Ca., 2012-03-15
4

John Madison vive a New York e di mestiere fa l’intermediario per la vendita di prodotti d’arte. Sta tendando di riprendersi dal terribile incidente nel quale ha perso la vita il suo unico famigliare, il fratello Samuel, celebre archeologo ed esperto di antichità provenienti dalla Mesopotamia, al quale lo legava un affetto straordinario. A rendere più difficile la ripresa, non solo fisica ma anche e soprattutto psicologica il fatto di essere stato lui alla guida della vettura al momento dell’incidente del quale , alla polizia, non è ancora chiara la dinamica tant’è che non viene esclusa la possibilità di incriminare John con l’accusa di omicidio colposo. La sua vita cambierà in modo inaspettato e repentino quando scopre il cadavere del suo amico Hal, del quale aveva curato la vendita dei tesori antichi di famiglia, perchè questi in una chiavetta USB gli lascia un enigma da risolvere per riuscire a trovare un antichissimo reperto dal valore inestimabile che lui stesso aveva trafugato a Samuel dopo che questi lo aveva miracolosamente salvato dal saccheggio del Museo Nazionale di Baghdad durante la guerra del 2003. Inizia così per John una incredibile avventura che lo porterà prima in Turchia e successivamente in Iraq sulle tracce di un fantomatico tesoro. La sua non sarà certo un’impresa facile perchè il nemico è sempre dietro l’angolo e non ha alcuno scrupolo pur di accaparrsi del misterioso manufatto. Libro abbastanza godibile che non passerà certo tra quelli indimenticabili, questo thriller si fa leggere con discreto piacere. La storia in se meriterebbe una sufficienza risicata, ma un buon colpo di scena finale e ancor più le bellissime pagine con i riferimenti alla Mesopotamica e alle sue principali culture, gli meritano un 7 pieno.