ricerca
avanzata

Lo straniero. L'uomo egiziano. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Bresciani Edda  edito da Laterza, 2012

Lo straniero. L'uomo egiziano. E-book. Formato EPUB ebook di Edda Bresciani
  • Leggi l'estratto in pdf
  • Scrivi la tua recensione
  • Segnala ad un amico il prodotto

Nel 1961 Sergio Donadoni scriveva fra l'altro, circa il modo di porsi dell'Egitto arcaico nei confronti delle realtà straniere esistenti oltre i suoi confini: "Gli imperi universali non soffrono a causa di queste che noi sentiamo come limitazioni: essi le vedono come un caos nebuloso e disorganizzato, che è solo cornice negativa alla realtà del cosmos politicamente unito e concluso". Strumento utile al potere regio, questa concezione viene tenuta in vita durante tutto il corso della civilta egiziana: l'intervento sui disturbatori è un atto dovuto da parte del faraone, garante, presso la divinità, dell'ordine universale, mentre i disturbatori, i popoli non egiziani posti a sud, a est, a ovest dell'Egitto, sono "vinti" per definizione, già prima di combattere. Scene e simboli che hanno per soggetto il totale degli avversari i "Nove Archi" si ripetono esempio e monito insieme durante tutta la storia egiziana, ancor fino nell'età greco-romana; eternamente "calpestate", troviamo le figure dei vinti sotto le suole dei sandali del re, sul pavimento e sotto la balaustra dei palazzi, sullo zoccolo delle statue regali. Estratto da "L'uomo egiziano".

Informazioni bibliografiche