ricerca
avanzata

Ho sentito Aldo Moro che piangeva: Il diario apocrifo di prospero Gallinari. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  Dantès Edmond  edito da Imprimatur, 2013

«Ho detto al presidente che gli uomini della sua scorta erano tutti morti.
Punto. Non ho aggiunto altro.
Credo di aver detto, per la precisione:
“No, non si è salvato nessuno”.
E ho voltato di nuovo le spalle, piegandomi sulle ginocchia per andarmene da lì.
Ed è stato allora, mentre mi infilavo nel buco per rientrare nell’appartamento, che l’ho sentito.
Ho sentito Aldo Moro che piangeva».

Questo documento apocrifo sugli ultimi 55 giorni di Prospero Gallinari con Aldo Moro può forse aiutare a comprendere meglio i misteri e i retroscena di un episodio destinato a modificare per sempre la fisionomia della Prima Repubblica. Lasciando in sospeso l’ennesimo interrogativo: e se le cose fossero andate proprio così?


«Prospero Gallinari non era un uomo di lettere. Veniva dai campi ed era un rivoluzionario combattente, in nome del proletariato comunista. Proprio a lui toccò il compito, tra il 16 marzo e il 9 maggio 1978, di far da carceriere ad Aldo Moro, sequestrato dalle Brigate rosse dopo lo sterminio dei cinque uomini della sua scorta. Prospero Gallinari tenne un diario della sua irripetibile esperienza in un appartamento di Roma. Appunti e annotazioni, spesso farciti di svarioni grammaticali e di errori di ortografia. Venuto in possesso del documento, mi sono limitato, per così dire, a dargli una veste letteraria, rispettando scrupolosamente la sostanza del contenuto».
Edmond Dantès



Tra il 16 marzo e il 9 maggio 1978 la storia d’Italia cambiò direzione.
Aldo Moro, l’uomo politico più potente del Paese, venne prima sequestrato e poi assassinato dalle Brigate rosse. Ma come si viveva nell’appartamento che fu la prigione, per 55 giorni, del presidente della Democrazia cristiana? Che rapporto umano si instaurò tra lo statista e i suoi carcerieri, in particolare tra lui e Prospero Gallinari, il brigatista che non uscì mai dalla casa? È vero che una soluzione del dramma meno cruenta e meno crudele fu a portata di mano?


Edmond Dantès è un profondo conoscitore dei misteri d’Italia.

Informazioni bibliografiche

  • Titolo: Ho sentito Aldo Moro che piangeva: Il diario apocrifo di prospero Gallinari. E-book. Formato EPUB
  • AutoreDantès Edmond
  • Editore: Imprimatur
  • Data di Pubblicazione: 07 Maggio '13
  • Genere: SCIENZA POLITICA
  • ArgomentoMoro, Aldo
  • Pagine: 128
  • Formato: EPUB
  • Protezione: Filigrana digitale
  • ISBN-13: 9788868300159
Dello stesso autore: Edmond Dantès
Potrebbero interessarti anche questi prodotti
Giovanni Falcone un eroe solo. E-book. Formato EPUB ebook di Maria Falcone
Giovanni Falcone un eroe solo. E-book. Formato EPUB
Maria Falcone 
edizioni Rizzoli
download immediato
€ 9,99
Sergio Ramelli. Una storia che fa ancora paura. E-book. Formato EPUB ebook di Guido Giraudo
Sergio Ramelli. Una storia che fa ancora paura. E-book. Formato EPUB
Guido Giraudo 
edizioni youcanprint
download immediato
€ 2,99
Da quella prigione. E-book. Formato PDF ebook di Marco Belpoliti
Da quella prigione. E-book. Formato PDF
Marco Belpoliti 
edizioni Guanda
download immediato
€ 6,99