ricerca
avanzata

Le tigri di Mompracem. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Salgari Emilio  edito da Libri da Leggere, 2013

Il protagonista di questo romanzo, ricco di avventure in grado di lasciare il lettore con il fiato sospeso, è Sandokan il pirata noto a tutti con l’appellativo di Tigre della Malesia. Egli rappresenta, certamente, uno dei personaggi più riusciti nati dalla penna di Emilio Salgari, scrittore noto al grande pubblico proprio per le vicende legate al pirata per eccellenza. Sandokan viene descritto come un uomo alto, magro ma muscoloso. I suoi lineamenti sono fieri ed è bello sì ma non di una bellezza canonica. La sua fronte è ampia mentre le sue sopracciglia sono scure e arcuate in un modo strano che, però, risulta particolarmente affascinante. Le sopracciglia incorniciano degli occhi neri come la notte ma in grado di brillare. Uno sguardo a cui pochi restano indifferenti. La sua bocca è piccola dai grandi denti che sono in grado di brillare come perle. La donna di cui si innamora non è immune al suo fascino ma anche lei è di pari bellezza. Figlia di un lord inglese e di una donna italiana, viene chiamata la perla di Labuan a causa della sua pelle bianchissima. L’altro protagonista del romanzo è il pirata portoghese Yanez de Gomera, fratello elettivo di Sandokan. Egli ha circa 33 anni e, al contrario dell’amico, è un tipo meditativo e silenzioso ma certo non manca di coraggio. Adora suonare e fumare sigarette speciali. Anche ne Le tigri di Mompracem Emilio Salgari non risparmia descrizioni meticolose dei luoghi e dei personaggi e proprio queste descrizioni ed i particolari costituiscono ciò che hanno reso celebre la sua poetica. Impossibile dimenticare che da questo romanzo è stata tratta una fortunata serie televisiva del 1976. Sandokan era interpretato da Kabir Bedi giunto al successo proprio grazie a quel ruolo. La regia era di Sergio Sollima. Tra gli altri attori Carole André e Philippe Leroy.

Informazioni bibliografiche