ricerca
avanzata

Assistenza e solidarietà in Europa Secc. XIII-XVIII Social assistance and solidarity in Europe from the 13th to the 18th Centuries. E-book. Formato PDF

Un ebook di  Ammannati Francesco  edito da Firenze University Press, 2013

Il periodo compreso fra Medioevo ed Età moderna registra una significativa evoluzione del welfare, attraverso il consolidamento e la specializzazione di istituzioni nate o trasformatesi con la precisa funzione di fare attività di solidarietà e assistenza. È attorno a queste istituzioni che si sono concentrate le ricerche raccolte in questo volume, con l'obiettivo di delinearne la nascita e l'evoluzione, ma anche le fonti di finanziamento e autofinanziamento, le strategie e le modalità di acquisizione delle risorse, la gestione e la evoluzione dei patrimoni, l'organizzazione funzionale e i costi interni di sostegno ai bisognosi e di gestione del personale. Quelle istituzioni giocarono spesso un ruolo significativo nel territorio in cui operavano e numerosi contributi si soffermano sugli effetti economici e sociali prodotti dalla loro azione, non solo in termini di redistribuzione del reddito e mantenimento della pace sociale, ma anche in relazione all'eventuale rapporto con la realtà produttiva, grazie all'immissione sul mercato di prodotti e servizi svolti dagli assistititi o dal personale dell'istituzione. Un'ultima sezione è infine dedicata alle reti di assistenza non formali (solidarietà e forme di credito in seno alle famiglie, ai gruppi di indigenti, alle comunità), attraverso le quali gli individui, le comunità e l'intera società, in assenza o carenza di strutture formalizzate, tentarono di proteggersi dai rischi legati all'indigenza e alla incapacità fisica.

Informazioni bibliografiche