ricerca
avanzata

La nave. E-book. Formato EPUB

Un ebook di  D'Annunzio Gabriele  edito da Mondadori, 2014

Nell'ebook si ripropone il testo di "La nave" raccolto in "Tragedie, sogni e misteri". Frutto di una lunga gestazione durata dal 1904 al 1907 (che consentì tra l'altro al poeta di immergersi a fondo nelle fonti storiche), "La nave" è ambientata nel sesto secolo, agli albori della storia di Venezia, asilo dei profughi aquileiani, nella quale il potere è spartito tra un tribuno e un vescovo. Nella città lagunare infuria la lotta tra la famiglia dei Faledri, legata a Bisanzio, e i Gràtici, che sono riusciti a destituire il tribuno Orso Faledro, torturando e mutilando lui e i suoi figli. Quando torna in patria, l'altra figlia, Basiliola, decide di vendicarsi seducendo i due fratelli Gràtici Marco e Sergio, divenuti tribuno e vescovo, spingendoli a compiere atti violenti e sacrileghi e infine a sfidarsi in un duello mortale. Un impeto dirompente pervade tutti i personaggi, e in particolare Basiliola, che va ad aggiungersi alla schiera delle formidabili eroine del teatro dannunziano. Gli apparati informativi riproducono quelli pubblicati nell'edizione dei "Meridiani"; la cronologia riproduce quella pubblicata nel primo tomo delle "Prose di ricerca" (a cura di Annamaria Andreoli e Giorgio Zanetti, "I Meridiani", Mondadori, Milano 2005).

Informazioni bibliografiche